Simon's Cat Logic: su YouTube il video When Your Cat Goes Missing

L'ultimo video comparso sul canale YouTube di Simon's Cat tocca un tema molto attuale: cosa fare quando il gatto scompare da casa? Per la serie Simon's Cat Logic ecco il video When Your Cat Goes Missing!

Simon's Cat - gatto perso

Simon's Cat - Nuovo video sul canale YouTube di Simon's Cat. Tale video appartiene alla serie Logic, quella in cui esperti del settore ci spiegano determinati aspetti della vita dei gatti, mentre Simon Tofield ci delizia con le sue esperienza di vita vissuta, con i suoi disegni e con i suoi video. Questa volta si parla di un tema molto importante: cosa fare quando il nostro gatto scompare da casa? Soprattutto in estate, con porte e finestre tenute aperte, è più facile vedere annunci di gatti persi e smarriti. E' vero che ci sono gatti più girovaghi che tendono normalmente a scomparire per qualche giorno. Ma se non è questo il caso, se il vostro gatto solitamente vi viene ad accogliere appena rientrate a casa, ma quel giorno non c'è, allora forse è il caso di cominciare a preoccuparsi.

Simon's Cat: i consigli su cosa fare quando il gatto scompare

Ecco i consigli del video Simon's Cat - When Your Cat Goes Missing su cosa fare quando il gatto scompare da casa:

  1. prima di tutto cercatelo ovunque, anche nei posti più improbabili, quelli dove secondo le normali leggi della fisica non potrebbe starci. Aprite ogni singolo sportello della casa, controllate dietro le pile di indumenti, nella cesta dei panni, nella lavatrice, dietro le montagne di carta del Presepe... non sto scherzando, una volta sono impazzita a cercare la mia micia e ho scoperto che si era perfettamente mimetizzata dietro le montagne del Presepe
  2. soprattutto quando fa caldo, i gatti tendono ad uscire maggiormente quando è buio. Quindi organizza delle ricerche a coppie (sempre meglio essere in due) quando fa buio, chiamando il gatto per nome
  3. portatevi dietro del cibo gustoso e profumato, in modo da invogliare il gatto a uscire allo scoperto. Se avete il giardino, lasciate del cibo profumato e la sua coperta preferita in modo da fornirgli una traccia olfattiva da seguire per tornare a casa
  4. chiedete informazioni a tutti i vicini, chiedete loro se possono controllare soprattutto garage e capanne chiuse, magari il gatto è rimasto bloccato lì. Avvisate le forze dell'ordine, i Servizi Veterinari di zona, i canili e gattili, le associazioni che si occupano della ricerca degli animali sul territorio e le associazioni che si occupano delle colonie feline e tutti i veterinari anche nelle città vicine (meglio in questo caso chiedere all'Ordine dei Veterinari della propria provincia e delle province limitrofe di diramare un'allerta ai propri iscritti)
  5. mettete ovunque i volantini con una foto chiara del gatto, fornendo indicazioni sul mantello, la razza e il sesso del gatto, se sia microchippato o meno e numeri di telefono a cui rispondete in ogni momento
  6. condividete l'appello sui social network, chiedendo anche alle associazioni locali che si occupano dei gatti sul territorio di condividerlo, in modo da ampliare il raggio d'azione
  7. nel caso di gatti con microchip, contattate subito i Servizi Veterinari in modo che possano controllare se fra i gatti ritrovati e segnalati loro ci sia anche il vostro
  8. non perdete le speranze: ci sono gatti che si riuniscono ai propri proprietari anche dopo settimane o mesi

Foto | Screenshot dal video di YouTube

  • shares
  • Mail