Ogni quanto cambiare l'acqua nell'acquario?

Ogni quanto cambiare l'acqua nell'acquario? Ecco cosa consigliano di solito gli esperti.

Ogni quanto cambiare acqua acquario

Ogni quanto cambiare l'acqua nell'acquario? E' la domanda che spesso si fanno proprietari di piccoli o grandi acquari, che non sanno come comportarsi, per garantire ai loro pesci rossi o tropicali il giusto habitat. Sicuramente la questione del cambio dell'acqua è molto delicata: sbagliare e commettere degli errori potrebbero provocare disturbi anche non indifferenti nei nostri pesciolini.

Come spesso accade quando si parla di animali e in particolare di acquari, non tutti sono d'accordo su quello che riguarda il cambio dell'acqua. C'è chi sostiene che è sempre bene cambiarla appena la notiamo un po' torbida, mentre altri sostengono che i pesci rossi vivono meglio nell'acqua sporca. Sicuramente è sempre bene chiedere al rivenditore che ci ha fornito acquario e magari anche pesci come comportarsi, tenendo conto di alcune considerazioni importanti.


Ogni quanto cambiare l'acqua dell'acquario


La risposta alla domanda "Ogni quanto tempo cambiare l'acqua nell'acquario" dipende da molti fattori: innanzitutto dal tipo di pesciolino ospitato, dall'acquario stesso, oltre che da altre caratteristiche che non bisogna mai sottovalutare. Sicuramente l'acqua non va assolutamente cambiata ogni giorno, perché fa male ai pesci. Non bisogna mai cambiarla nel mese di maturazione, salvo alcune eccezioni.

Anche per quello che riguarda quanta acqua cambiare, i pareri sono contrastanti: c'è chi la cambia tutta e chi solo in parte, dipende sempre dai pesci ospitati e dalle caratteristiche dell'acquario stesso. Il consiglio che possiamo darvi è quello di chiedere al momento dell'acquisto, sia dell'acquario sia di nuove specie di pesciolini, per non sbagliare mai. E non abbiate paura a chiedere aiuto ogni volta che ne avete bisogno: ne va del benessere dei nostri amati pesciolini.

Foto iStock

  • shares
  • Mail