Cane chiuso in una macchina sotto al sole: denunciato il proprietario

Un cane è stato salvato dalla Polizia a Udine: il povero animale era stato lasciato chiuso in un’auto sotto al sole e senza aria né acqua.

Cane chiuso in una macchina

Nei giorni scorsi la Polizia di Udine ha salvato un cane che era stato lasciato chiuso dentro a una macchina parcheggiata al sole, senza aria e senza acqua da bere. Il cane, un dogo argentino di 32 kg di nome Linda, è stato visto da alcuni passanti, che ne hanno segnalato la presenza alle forze dell’ordine. Giunti sul posto, gli agenti si sono subito resi conto della gravità della situazione, ed hanno quindi deciso di sfondare il vetro della macchina con un calcio, e di liberare così la povera cagnolina.

Dal momento che la macchina (un suv mercedes con targa britannica) era stata lasciata al caldo e completamente chiusa, la cucciolotta ha davvero rischiato la vita. Alla vista degli agenti, la cucciola è apparsa sofferente e debilitata. Non riusciva neanche a rispondere ai richiami dei suoi salvatori.

Il padrone di Linda è un cittadino rumeno che vive in Inghilterra che aveva trasformato il bagagliaio in una cuccia, mettendo coperte, cuscini e alcune crocchette, ma senza preoccuparsi di lasciarle quantomeno dell’acqua da bere.

L'uomo è giunto sul posto poco dopo, ed è stato denunciato per maltrattamento di animali. Inoltre, sia la macchina che la cagnolina sono state sequestrate, e Linda sta ricevendo le cure necessarie.

Non possiamo che augurarci che sempre più persone si rendano conto dei rischi che corrono i nostri animali non solo quando vengono lasciati in macchina in estate, ma anche quando vengono portati a passeggio nelle ore più calde della giornata, quando l’asfalto è rovente e rischia di ferire e danneggiare le zampe dei nostri piccoli amici!

via | tg24.sky.it

  • shares
  • Mail