I gatti conoscono il loro nome, ma probabilmente decidono di ignorarvi

Uno studio spiega che i gatti conoscono perfettamente il loro nome, ma se li chiamate e non rispondono probabilmente hanno deciso di ignorarvi.

Gatto telefono

Uno studio ha suggerito che i gatti capiscono i loro nomi, ma se vi ignorano quando li chiamate è perché hanno scelto di farlo. Lo studio, pubblicato su Scientific Reports e realizzato da ricercatori giapponesi, ha dimostrato che i gatti sono perfettamente capaci di distinguere i loro nomi da altri suoni casuali. Il che vuol dire che se state chiamando il gatto e lui fa finta di niente, molto probabilmente ha scelto coscientemente di ignorarvi e di non rispondere. Ma come hanno fatto a capire che i gatti conoscono i loro nomi?

In pratica i ricercatori hanno selezionato nomi con lo stesso accento e lunghezza del nome del gatto e li hanno registrati sia con la voce del proprietario che con la voce di uno sconosciuto. Hanno fatto poi ascoltare l'audio ai gatti, con intervalli di 15 secondi fra ciascun suono e per ultimo il nome del gatto. Si è così visto che, indipendentemente da chi stava pronunciando il nome, la maggior parte dei gatti reagiva in qualche modo quando veniva pronunciato il loro nome: c'era chi muoveva la testa e chi drizzava le orecchie.

Da questi test è emerso che i gatti che vivono in casa sanno distinguere il proprio nome da altre parole o dai nomi di altri gatti. I ricercatori hanno poi fatto la stessa cosa con i gatti che vivevano in un Neko Cafè e hanno scoperto che i gatti non riuscivano a distinguere i loro nomi da quelli degli altri gatti del locale, ma che riuscivano comunque a distinguere i loro nomi da nomi del tutto diversi.

E il vostro gatto come si comporta? Quando lo chiamate vi degna di attenzione o finge indifferenza?

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Via | CNN

Foto | iStock

  • shares
  • Mail