Australia: trovano un cucciolo di cane randagio, ma il test del DNA rivela che era un dingo

Incredibile ritrovamento in Australia: quel cucciolo di cane randagio trovato in giardino, tramite il test del DNA si è rivelato essere un raro esemplare di dingo alpino.

dingo alpino

Per la serie: il test del DNA nei cani ha risvolti imprevedibili. E' accaduto in Australia dove un cucciolo di cane randagio, un trovatello, grazie al test del DNA si è rivelato essere un raro esemplare di dingo alpino, una specie a rischio di estinzione. Potete vedere le foto del cucciolo sull'account Instagram di Wandi_dingo. Secondo quanto riferito dall'Australian Dingo Foundation, la storia inizia lo scorso agosto: nel cortile di una casa a Wandiligong, una cittadina rurale nello stato di Victoria, in Australia, viene ritrovato un cucciolo di cane. Il proprietario della casa, rimasto anonimo, aveva sentito un cucciolo che piangeva e si nascondeva nel giardino.

L'uomo inizialmente aveva pensato che Wandi fosse un cane randagio o una volpe. Una volta riuscito ad acchiapparlo, l'aveva così portato da un veterinario locale, Bec Day. Non c'erano altri animali nelle vicinanze, quindi si era ipotizzato che il cucciolo fosse stato preso da un'aquila o un altro rapace e fosse sfuggito miracolosamente ai suoi artigli.

Quel cucciolo così strano era poi stato trasferito presso l'Australian Dingo Foundation, in attesa dei risultati del test del DNA, utile per capire a che specie di animale appartenesse. Quando poi i risultati sono arrivati, è stata una sorpresa per tutti: al 100% Wandi era un cucciolo di dingo alpino, una specie rara di dingo in via d'estinzione.

Dingo alpino: caratteristiche

Lyn Watson dell'Australian Dingo Foundation ha spiegato che ci sono tre tipi di dingo australiani. I dingo alpini come Wandi sono l'unica specie di dingo a rischio di estinzione. L'associazione ha spiegato che avere con loro Wandi è molto importante, in quanto potrebbe contribuire al programma di allevamento. Secondo gli esperti, la maggior parte dei dingo presenti nel paese sono ibridi di cane-dingo.

Ricky Spencer, professore associato di zoologia presso l'Università WEstern Sidney, ha spiegato che sulla costa orientale la popolazione locale di dingo ha dal 50 all'80% di sangue di cane domestico.

Via | Science Alert

Foto | Instagram - Wandi_dingo

  • shares
  • Mail