Adotta un gatto al gattile

Adotta un gatto al gattile

Il Comune di Milano ha pubblicato un video realizzato dagli operatori del Parco Canile di Milano. I gatti abbandonati nella città arrivano qui, in un gattile che oggi ospita 150 mici.

Il video vuole informare le persone persone dell’esistenza dei gattili, strutture che ogni anno accolgono tanti animali in difficoltà.

I gatti ospitati, contrariamente all’immaginario comune, non vengono quasi mai abbandonati perché malati, “difficoltosi” o impegnativi; spesso dietro alla loro storia ci sono motivi diversi…

Nel video, ad esempio, compaiono Gilberto, gattone rosso arrivato in gattile per la scomparsa della sua anziana proprietaria, Garfield, la cui famiglia ha traslocato in una casa in cui per lui non c’era posto, Maina, gatta di 3 anni lasciata al Rifugio per l’arrivo in famiglia di un bimbo, Laura, giovane gatta nera, abbandonata perché i proprietari sono stati colti da improvvisa allergia al pelo d’animale.

Chiunque desideri adottare un gatto può rivolgersi al gattile della propria città. Gli animali sono tanti: hanno caratteri ed età diverse, potrebbe essere molto facile trovare tra loro il gatto adatto alle esigenze di ognuno.

Prima dell’adozione è necessario considerare attentamente che accogliere un animale comporta sempre un impegno da parte della famiglia (in termini di tempo, spazi e costi). Bisogna quindi essere sempre sicuri di ciò che si sta facendo, per evitare che il gatto debba subire un ulteriore abbandono.

  • shares
  • Mail