Cinque consigli per un Natale a misura di Fido e Micio

Cinque consigli per un Natale a misura di Fido e Micio

Perché il Natale sia una festa anche per Fido e Micio è bene tenere presenti alcuni accorgimenti.

C’è una cosa a cui dobbiamo pensare per Natale: la felicità e il benessere dei nostri amici animali. Se sono feste per noi bipedi lo devono essere anche per i nostri migliori amici. Eccovi allora alcuni piccoli accorgimenti da seguire per fare si che questo Natale sia felice per tutti:

  • Non regalare animali, soprattutto a sorpresa. Come abbiamo detto più e più volte gli animali non sono oggetti e non potete regalarli come fareste con una sciarpa. La sciarpa, se non piace, può essere messa nel cassetto e dimenticata, ma un animale? Sicuramente no. L’effetto sorpresa, in molti casi, è solo l’inizio di una vita poco felice per il cane, gatto, canarino, coniglio o pesce di turno.
  • Se partite per le vacanze, non dimenticatevi di pianificare il viaggio pensando anche al vostro migliore amico. Cercate delle sistemazioni che li accettino e organizzatevi adeguatamente con i mezzi di trasporto.
  • Non sparate botti. Tenete i vostri animali al sicuro, magari accendete la tv per “mascherare” il rumore, teneteli in casa, non legateli, tranquillizzateli e, se la situazione è tesa, sentite il veterinario e fatevi consigliare sui comportamenti più adeguati.
  • Cercate di tenere i vostri animali al riparo dallo stress delle feste. Anche se non hanno l’ansia da regalo dell’ultimo minuto, per loro il viavai di persone “nuove” per casa può creare degli stati di nervosismo.
  • Non sottovalutate le piante che sono in casa in questo periodo dell’anno: stelle di Natale, vischio, agrifoglio, per esempio, sono decisamente pericolose per la salute dei nostri cani e dei nostri gatti.

Vedrete che con queste piccole attenzioni le feste passeranno per tutti più serenamente!

Via | GreenMe
Foto | Marc Lewis

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog