È morto Tommy, il cane che aspettava la padrona in chiesa

Il mese scorso vi abbiamo raccontato la commovente storia di Tommy (o Ciccio, secondo le fonti iniziali)? Il cane, un meticcio di pastore tedesco, di quasi 13 anni, che ha aspettato per mesi in chiesa la sua padrona Maria, accettato anche dal parroco e dai fedeli. Una storia che ha commosso tutti, dal piccolo paesino del brindisino, San Donaci, al web intero, facendo diventare il cano così famoso da scatenare anche la polemica sull'affidamento.

Ebbene, oggi la triste notizia. Tommy è morto alle 15.45 di ieri 12 febbraio. La notizia è stata diffusa su Facebook attraverso il profilo della defunta Maria e la pagina dedicata a Tommy gestiti da Sebastian Mapelli, figlio della signora, che aveva preso in affido il cane. Il cane ha salutato questa terra per un arresto cardiaco in una clinica veterinaria in cui era ricoverato.

Il povero Tommy, insomma, dopo mesi di attesa non ha retto al dolore, ed ha deciso di raggiungere la sua amata padrona sul Ponte Arcobaleno. Lui che era diventato famoso perché assisteva alle messe in chiesa, lì dove aveva visto l'ultima volta la sua padrona, adesso ha raggiunto il paradiso dei cani. Siamo certi che lui adesso è felice. A noi rimane un forte messaggio: l'amore immenso di un cane per il suo umano.

Foto | Amici per Tommy

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: