È morto Jerry, il cane che fu sepolto vivo

Nel febbraio 2012 era stato sepolto vivo dal suo padrone, un cacciatore pensionato. Dopo l'adozione un anno di amore e adesso è volato sereno sul Ponte Arcobaleno.

jerry adottato

La storia di jerry, il cane sepolto vivo dal suo padrone, che lo riteneva morto, e salvato in extremis un anno fa (febbraio 2012), fece il giro dei media ed alla fine si concluse con un'adozione nonostante i 13 anni del cane.

Purtroppo la vita di Jerry, un breton, segnata da questo terribile episodio, si è spenta la scorsa settimana, quando il cane è morto per vecchiaia a casa con la sua padrona Sara che lo aveva adottato un anno prima.

Proprio l'adottante ha comunicato la notizia attraverso i social:

Tutto ciò che mi rimane è un pacchettino con due ciuffetti di pelo chiaro scuro, un guinzaglio, una pettorina rossa, mille foto fatte insieme e 535 giorni circa indimenticabili.

Jerry era l'esempio vivente di forza e coraggio, di voglia di vivere, ma anche un esempio di amore da parte della sua adottante Sara, che nonostante i 13 anni del cane lo ha voluto al suo fianco. A 14 anni, Jerry è salito sul ponte arcobaleno, ma sicuramente felice di aver trascorso gli ultimi mesi della sua vita circondato dall'affetto. Ciao Jerry!

  • shares
  • Mail