I 10 miti da sfatare sui conigli

i 10 miti da sfatare sui conigli

Ecco alcune informazioni ancora molto diffuse ma assolutamente infondate sui conigli. Facciamo una brevissima lista di tutti i falsi miti:


  1. il coniglio deve mangiare il pane per limarsi i denti. SBAGLIATO: il coniglio è un erbivoro stretto e assolutamente non deve mangiare questo genere di alimento. Vietati anche tutti i mangimi con fioccati, cereali, dolcetti e simili;

  2. il coniglio è un animale sporco e mi sporcherà tutta la casa. ASSOLUTAMENTE NO: il coniglio è uno degli animali più puliti ed educati. È sufficiente insegnargli dove fare i suoi bisogni: per istinto andrà là dove gli porrete una lettiera con pellet e fieno poiché gli sembrerà che la situazione che trova "in natura" sia lì riprodotta;

  3. il coniglio va tenuto in gabbia. MAI! Il coniglio è abituato a correre e ad essere libero. La casa va ovviamente messa in sicurezza coprendo i cavi volanti e non lasciando a terra cose potenzialmente pericolose, ma i conigli devono stare sempre liberi: rischiano altrimenti obesità, pododermatite, blocchi intestinali;

  4. il coniglio se sta in casa non va vaccinato. SBAGLIATISSIMO: la mixomatosi ad esempio viene trasmessa dalle zanzare che entrano anche in casa, ormai ahimè in ogni stagione;

  5. il coniglio non va sterilizzato. ERRATO anche questo: nel caso delle conigliette, andrebbero sterilizzate intorno a 4/6 mesi di vita. Hanno infatti una incidenza dell'80% di tumori all'utero, soprattutto una volta passati i 5 anni. Il maschio risulta invece spesso aggressivo, fa una pipì odorosa ed è "ingestibile" nei momenti di calore. È fortemente consigliabile non lasciarlo "preda" degli ormoni in circolo;

  6. il coniglio sta bene da solo. MAI: i conigli sono molto socievoli. La coppia perfetta è formata da maschio e femmina sterilizzati, ma naturalmente si possono mettere insieme, sempre con le dovute precauzioni, anche due femmine o due maschi: si terranno, una volta integrati, compagnia in vostra assenza;

  7. il coniglio va tenuto all'esterno perché mi sporca la casa. NO: i conigli soffrono moltissimo sia il caldo che il freddo. O progettate per lui alloggio adeguato, coperto e caldo anche in inverno, o il piccolo starà molto meglio in casa: come detto, i conigli sono pulitissimi, basta fornire loro i giusti accessori;

  8. la notte il coniglio va tenuto in gabbia: NO. I conigli sono animali crepuscolari, quindi andremmo a chiuderlo in un posto piccolo proprio nel momenti di maggiore attività;

  9. i conigli mangiano i biscotti e le fette biscottate: ASSOLUTAMENTE NO. Questi sono cibi vietatissimi, come detto: il coniglio è un erbivoro stretto, largo dunque a verdure e fieno!;

  10. al coniglio non serve il veterinario: ERRATO. Serve un veterinario specializzato in animali esotici che faccia in primis i vaccini semestrali contro mixo e mev e, contemporaneamente, verifichi a scadenze precise la salute generale del piccolo. Ci sono svariate liste su molti siti di aiuto/adozione dei coniglietti.

  • shares
  • Mail