Pet-therapy con cani, gatti e conigli per i pazienti in stato semi-vegetativo a Torino

pet therapy

Pet-therapy con cani, gatti e conigli per 7 pazienti in stato semi-vegetativo, ospitati dalla struttura Latour di Moncalieri, in provincia di Torino, gestita dall'ASLTo5. Li aiuteranno a sentirsi più vivi con il loro affetto ed il loro calore.

Il progetto sperimentale partirà a fine mese e durerà un anno. Ogni tre mesi i medici controlleranno gli effetti della vicinanza degli animali sui malati. Karina, Lester, Billy e Sonny, questo il nome dell'équipe riabilitativa a quattro zampe che entrerà in servizio al Latour, sono stati addestrati a ripetere movimenti specifici e ad eseguire i comandi.

Il costo del progetto è contenuto: 9 mila euro all'anno. Se dovesse sortire effetti positivi evidenti verrà rifinanziato. Le sessioni di pet-therapy si avvarranno di un'équipe composta da uno psicologo, da un veterinario, da un etologo, da un fisiatra e da un fisioterapista. E ovviamente dall'animale co-terapeuta prescelto.

Via | Lazampa
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail