È bene dare il latte ai cani?

In tutte le specie animali, il latte va somministrato solo ai cuccioli: siamo noi animali umani a comportarci contro-natura!

Cane che lappa il latte

Vari possono essere i motivi per i quali un cagnolino ha bisogno di assumere latte nei primi giorni di vita. Una cucciolata numerosa, per esempio, potrebbe mettere a dura prova la madre che non ce la farebbe a nutrire correttamente i cagnolini. La nostra prima reazione è quasi sempre quella di dare ai cani il latte di mucca. È corretto?

Spesso commettiamo l'errore di pensare che gli alimenti che vanno bene per noi umani vadano bene anche per i cani. Questo non è vero: nel caso del latte, per esempio, i cani non hanno quell'enzima naturale che abbiamo noi umani e che ci permette di metabolizzare il lattosio. In noi umani questo enzima converte il lattosio in glucosio sì che possa essere digerito tranquillamente. Nei cani, invece, per via della mancanza di tale enzima, il latte rimane nel loro intestino senza essere digerito. Così fermenta e può provocare diarrea e vomito.

Se ci troviamo dinanzi alla necessità di dover somministrare latte ai cani – soprattutto nelle prime settimane di vita – dobbiamo dare loro latte di cane che si trova nei negozi specializzati. Si tratta solitamente di latte in polvere da sciogliere in acqua calda.

Stessa accortezza – cioè evitare il latte vaccino – va usata per i cani adulti. Anzi dovremmo evitare di dare loro i prodotti che derivano dal latte, anche se i cani li mangiano più che volentieri per via del loro odore e/o sapore.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail