Il Border Collie è il cane più intelligente (seguito dai barboncini e dai pastori tedeschi)

È proprio vero che i cani Border Collie sono i cani più intelligente? Sembrerebbe di sì!

Il Border Collie è il cane più intelligente: non è una “leggenda metropolitana” ma, a quanto sembra, è realtà, almeno stando a uno studio canadese. La ricerca mette in evidenza come Fido in genere abbia le stesse capacità mentale di un bambino di due anni/due anni e mezzo. Ma il dottor Stanley Coren, esperta di comportamento dei cani della University of British Columbia e direttore dello studio ha rivelato che ci sarebbe anche una playlist dei cani più intelligenti.

In vetta spuntano i Border Collie, una razza “cugina” di quella del celebre Lassie, tallonati dal Barboncino e dal Pastore Tedesco. Pare infatti che questi cani in modo particolare riescano a conoscere più o meno centocinquanta parole e a comportarsi di conseguenza. Tanto che arriverebbero perfino a imbrogliare, apposta, visto che lo studio ha evidenziato come possano perfino ricordare ben duecentocinquanta termini. Arrivando a contare a mente.

Desta curiosità notare che nella classifica dello studioso appena fuori dal podio c'è il Golden Retriever, cane da riporto originario della Gran Bretagna, seguito dai Dobermann tanto intelligenti da essere usati come cani messaggeri nel corso della Prima Guerra Mondiale. Al sesto posto figurano il cane Pastore delle Shetland indicato nella custodia e conduzione dei greggi di pecore, mentre al settimo troviamo il Labrador.

E voi, perché non ci raccontate qualche lampo di genio del vostro amatissimo cane? Noi siamo convinti che la ricerca canadese ha senza dubbio un fondo di verità, ma sappiamo benissimo che i nostri cani sono intelligenti indipendentemente dalla razza e spesso ce lo dimostrano facendoci fare figure barbine!

Border Collie è il cane più intelligente

  • shares
  • Mail