Petsblog Cani Salute cani Perché il cane mangia poco in estate

Perché il cane mangia poco in estate

Perché il cane mangia poco in estate? Molti padroncini si pongono questa domanda durante i mesi più caldi dell’anno. La maggior parte delle volte, si tratta di un comportamento del tutto normale e per nulla preoccupante, a patto che il cane si alimenti comunque in modo adeguato e che non vi siano segni di malattia. In tal caso, informa al più presto il tuo veterinario.

Perché il cane mangia poco in estate

Fonte immagine: Pixabay

Perché il mio cane non mangia o mangia poco in estate? Con l’aumento delle temperature, molti padroncini si staranno ponendo la stessa domanda. A ben pensarci, in questo periodo dell’anno anche noi umani, di solito, tendiamo a mangiare meno.

Con il caldo afoso dell’estate, preferiamo di gran lunga rinfrescarci con delle bevande fresche, con delle insalatone o macedonie di anguria, pesche e altri frutti di stagione. Proprio come noi umani, anche i cani tendono a mangiare meno in estate. Nella maggior parte dei casi, si tratta di un comportamento del tutto normale, dovuto al caldo e alla mancanza di energie causata dall’afa.

Detto ciò, quando notiamo dei cambiamenti nelle abitudini alimentari del cane, è sempre saggio non trascurare il problema e parlarne con il veterinario, per accertarsi che non vi sia un problema di salute sottostante.

Di seguito vedremo per quale motivo il tuo pet potrebbe non mangiare molto quando fa caldo, e adotteremo alcuni trucchetti per invogliare il tuo cucciolo a nutrirsi per bene anche in estate.

Cane mangia poco in estate: 3 possibili cause

Sappiamo adesso che, in estate, il cane tende a mangiare poco. Ma per quale ragione il nostro pet sembra non avere molto appetito? Insomma, perché il cane non mangia quando fa caldo? A entrare in gioco potrebbero essere molti fattori. Vediamo quali sono alcune delle cause più comuni:

Mancanza di attività fisica

Quando fa molto caldo, un po’ come noi umani, anche i cani sono meno attivi, corrono meno, saltano meno, giocano meno e cercano soltanto di “sopravvivere” all’afa estiva. Come non capirli?

Una minore attività fisica si traduce in un minor consumo di energie, e di conseguenza, il pet avrà meno bisogno di calorie durante la giornata. Ecco perché il tuo quattrozampe potrebbe aver iniziato a mangiare meno.

Troppo caldo per mangiare

Ti è mai capitato di sentirti troppo accaldato/a per mangiare? Ebbene, questo può succedere anche al tuo cane.

Per ovviare al problema, offri la pappa al mattino molto presto o la sera tardi, quando le temperature sono già un tantino più fresche.

Disidratazione

Mangiare poco potrebbe essere anche un sintomo di disidratazione nel cane. L’inappetenza, infatti, è uno dei sintomi di questo problema così comune in estate.

Assicurati di lasciare delle ciotole con acqua fresca in vari punti della casa.

Quando preoccuparsi se il cane mangia poco?

Fonte: Pixabay

Sebbene di solito il cane tenda a mangiare meno in estate a causa del caldo, non possiamo escludere a priori la presenza di patologie sottostanti, come un’infezione, problemi ai denti, disturbi allo stomaco o altre malattie. Prima di dare per scontato che il cane sia diventato più schizzinoso a causa del caldo, parla con il veterinario. Se il cane mangia molto poco o se ha smesso del tutto di mangiare, prenota al più presto un appuntamento.

Cosa dare al cane per invogliare a mangiare?

Se sei preoccupato perché il tuo cane non mangia abbastanza, e se il veterinario ha escluso la presenza di possibili malattie alla base del problema, potresti mettere in pratica alcune strategie e trucchi per invogliare il cane a mangiare.

  • Offri porzioni più piccole e pasti più frequenti durante la giornata, in modo che il cucciolo non si senta troppo appesantito
  • Organizza la postazione della pappa in un ambiente tranquillo, fresco e arieggiato
  • Ricorda che il cane deve avere sempre a disposizione una ciotola piena d’acqua fresca (non ghiacciata) e pulita. Questo consiglio è valido tutto l’anno, ma soprattutto in estate
  • Rendi la sua dieta più sfiziosa: se ti chiedi cosa dare da mangiare ai cani con il caldo, le idee sono moltissime, e freschissime. Puoi offrire dei pezzetti di frutta o della verdura adatta per i cani (ad esempio anguria o cetriolo). O ancora, prova ad aggiungere del cibo umido, della carne o del pesce cotto alle classiche crocchette.

Conclusione: perché il cane mangia poco in estate?

Tirando le somme: è vero, spesso il cane, durante l’estate, tende a mostrarsi più schizzinoso e a mangiare meno, e le ragioni dietro questo comportamento possono essere molte, come una riduzione del consumo di energie, le temperature troppo alte o una leggera disidratazione.

Il più delle volte, si tratta di un problema passeggero e per nulla preoccupante, ma controlla che il tuo cane si alimenti comunque in modo adeguato e che non mostri i sintomi di una malattia. In tal caso, consulta nuovamente il tuo veterinario di fiducia.

Durante l’estate, mantieni i tuoi animali sempre al fresco e ben idratati, per proteggerli dai rischi legati al caldo, come il colpo di calore o di sole o un esaurimento da calore.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

6 motivi per i quali non devi tingere il pelo del cane
Salute cani

Quali sono i motivi per non tingere pelo del cane? Dal momento che il nostro cane non è un peluche e di certo non sta scalpitando per andare dal parrucchiere e tingere i capelli, questo trattamento è senz’altro evitabile. Tingere il pelo al cane, tra l’altro, potrebbe causare delle gravi reazioni, e mettere a rischio la salute del nostro cucciolo.