Petsblog Cani Cheratite pannosa nel cane: sintomi

Cheratite pannosa nel cane: sintomi

Vediamo tutti i sintomi e i segni clinici della cheratite pannosa nel cane, malattia oculare piuttosto diffusa.

Cheratite pannosa nel cane: sintomi

Torniamo a parlare di occhi, questa volta con i sintomi della cheratite pannosa nel cane. La potreste aver sentita chiamare anche con il nome di cheratocongiuntivite del Pastore Tedesco, cheratite cronica superficiale o anche con l’acronimo di CSK. La si vede per l’appunto spesso nei cani di razza Pastore Tedesco, ma anche nel Pastore Belga, Colie, Greyhound e loro incroci, ma non è escluso che colpisca altre razze o i meticci. Come malattia oculare è bilaterale (solitamente), progressiva e non ulcerativa. Quello che accade, in pratica, è che la cornea, la parte trasparente dell’occhio, si infiamma, l’infiammazione diventa cronica e si forma un panno pigmentato sull’occhio, il quale appare chiazzato di marrone-nero.

Cheratite pannosa nel cane: sintomi e segni clinici

Non si conosce la causa esatta della cheratite pannosa del cane, si sa che nella sua eziologia c’è un coinvolgimento immunomediato e che i raggi UVA possono peggiorare la situazione. I sintomi di cheratite pannosa iniziano di solito dal canto laterale inferiore dell’occhio e poi si estendono progressivamente al resto dell’occhio:

  • vascolarizzazione anomala della zona limbare della cornea, con progressione centripeta verso il centro della cornea
  • col passare del tempo, quest’area della cornea diventa pigmentata di marrone-nero più o meno intenso (il proprietario vede comparire delle macchie sulla cornea)
  • talvolta comparsa di muco anche purulento, congiuntivite e blefarospasmo, ma solitamente accade nelle fasi avanzate della malattia
  • la pigmentazione può colpire anche la congiuntiva e la terza palpebra

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Come far addormentare un cane
Cani

Come tranquillizzare un cane di notte? Sapere come far addormentare un cane potrebbe essere di aiuto sia per te che per il tuo pet, specialmente se il cane non dorme per colpa dello stress, di una malattia o perché si sente a disagio. La privazione del sonno, infatti, potrebbe comportare spiacevoli conseguenze per il tuo pet. Per affrontare il problema, bisognerà individuare le cause sottostanti.