Petsblog Pesci Come dormono i pesci

Come dormono i pesci

Quando dormono, i pesci galleggiano o si appoggiano sul fondo? Tutto dipende dal tipo di pesce: alcuni nuotano, altri si nascondono in un posto sicuro, e c’è persino chi crea attorno a sé una sacca protettiva per dormire sonni tranquilli. Quel che è certo è che i pesci dormono e hanno bisogno di riposo.

Come dormono i pesci

Fonte immagine: Pixabay

Ti sei mai chiesto come dormono i pesci? Questi animali non si accoccolano nella loro cuccia come farebbero cani e gatti, nè spengono le luci e vanno a letto come facciamo ogni sera noi umani. Tra l’altro, non avendo palpebre (sott’acqua non ne hanno bisogno), i pesci dormono con gli occhi aperti, e questo piccolo dettaglio potrebbe rendere ancor più difficile riuscire a capire se stanno dormendo o se, invece, sono svegli.

Ma poi, effettivamente, questi animali dormono davvero?

Quel che sappiamo è che il sonno è essenziale non solo per l’uomo, ma anche per gli altri organismi viventi. I pesci, però, non dormono come noi, né dormono come fanno i mammiferi in generale.

Il sonno dei pesci è molto diverso rispetto a quello che conosciamo, tanto che molti studiosi lo descrivono più come un “riposo”, un momento di ristoro.

Quindi, quel che è certo è che i pesci riposano. Ma in che modo?

Come dormono i pesci?

Fonte: Pixabay

Secondo gli studi, come noi umani, anche i pesci possono ridurre le loro attività (cerebrale e metabolica) quando riposano, pur rimanendo sempre vigili e attenti, in modo da essere pronti a reagire a qualsivoglia genere di pericolo.

Alcune specie, come il pesce gatto, possono dormire durante il giorno. Altre, come i pesci rossi, dormono di notte. La maggior parte dei pesci da acquario appartiene a questo secondo gruppo.

In generale, puoi facilmente capire quando un pesce sta riposando da alcuni comportamenti. L’animale, infatti rimane immobile, ha reazioni molto lente agli stimoli e potrebbe anche respirare più lentamente.

Ma quante ore devono dormire i pesci? La quantità di ore necessarie per garantire un riposo ottimale dipenderà dal tipo di pesce. Alcune specie possono dormire anche 10-12 ore al giorno, mentre altre avranno bisogno di non più di un’ora di sonno.

Dove vanno i pesci di notte?

Abbiamo appurato che si, i pesci dormono: ma dove esattamente? Preferiscono dormire sul fondo, nascondersi fra le rocce o rimangono immobili a galla? La risposta dipende molto dal tipo di pesce.

Alcuni possono dormire galleggiando sul posto, altri preferiscono nascondersi in un rifugio sicuro, altri ancora dormono sul fondo, magari nascosti sotto la sabbia.

Il modo in cui i pesci dormono dipende, essenzialmente, dalla specie. Sapevi, ad esempio, che squali, balene, delfini e razze hanno un sonno uniemisferico?

Questo significa che non entrano in uno stato di vero e proprio sonno profondo, ma dormono con metà cervello attivo, mentre l’altra metà è a riposo, continuando a nuotare per poter favorire il passaggio di acqua nelle branchie e respirare.

Una specie altrettanto interessante è senz’altro il pesce pappagallo: questo animale ha la tanto bizzarra quanto prudente abitudine di creare una sorta di bolla di muco puzzolente, dentro la quale si rifugia durante la notte, per tenere alla larga parassiti e predatori.

Un po’ come gli struzzi, invece, i labridi preferiscono dormire sotto la sabbia, al riparo da eventuali pericoli.

Come dormono i pesci in acquario?

Fonte: Pixabay

Sappiamo che alcuni pesci nuotano durante il sonno, altri si nascondono sotto la sabbia, e altri ancora creano una sorta di sacco a “pelo” protettivo. Ma per quanto riguarda i pesci dell’acquario? Come dormono i pesci rossi e gli altri esemplari che alleviamo comunemente nelle vasche?

Puoi facilmente capire se un pesce sta dormendo semplicemente osservandone il comportamento.

Durante il sonno, l’animale non si muoverà per diversi minuti, potrebbe galleggiare sul posto, con la parte davanti del corpo leggermente inclinata verso la superficie. Questa è la posizione del sonno più comune. Se l’animale dovesse dormire coricato su un fianco o sottosopra, potrebbe essere il sintomo di un malessere.

Questi animali possono anche rifugiarsi in un punto nascosto della vasca, ad esempio nelle caverne o dietro delle decorazioni.

Quando dorme, il pesce impiega più tempo per rispondere agli stimoli (come cibo o luce).

I pesci dormono con la luce accesa?

Chi ha un acquario, avrà notato che i pesci vanno a dormire quando le luci si spengono. Tuttavia, grazie al loro ritmo circadiano, questi animali sono in grado di capire quando è ora di riposare, per cui potrebbero dormire anche se, per sbaglio, dovessi dimenticare di spegnere le luci dell’acquario per una notte.

In generale, è però importante assicurare dei ritmi regolari ai nostri animali, per cui, se ti capita spesso di dimenticare di spegnere o accendere le luci della vasca, sarà meglio utilizzare un apposito timer.

Fonti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Tutto ciò che devi sapere sulla riproduzione dei pesci rossi
Pesci

Se amate i pesci rossi, è possibile che ad un certo punto decidiate di farli riprodurre. Ecco perché oggi andremo a vedere le basi e le curiosità sulla riproduzione dei pesci rossi. Non è poi così difficile far riprodurre i pesci rossi, solo che bisogna almeno conoscere le basi della loro riproduzione e come agire nel modo corretto