Petsblog Uccelli Giochi per pappagalli: quelli dei bambini sono sicuri? 5 cose a cui devi fare attenzione

Giochi per pappagalli: quelli dei bambini sono sicuri? 5 cose a cui devi fare attenzione

Giochi per pappagalli: possiamo dare quelli dei bambini ai nostri animali domestici? Ecco alcuni rischi che devi considerare

Giochi per pappagalli: quelli dei bambini sono sicuri? 5 cose a cui devi fare attenzione

I pappagalli possono giocare con i giochi per bambini? Dipende. I pappagalli sono delle creature estremamente intelligenti, sono in grado di apprendere molte cose e adorano giocare. Proprio per via della loro proverbiale intelligenza, i nostri amici pennuti saranno senz’altro felici di avere a disposizione dei giochi e degli oggetti che siano in grado di arricchire la loro vita e il loro ambiente.

Di giochi per pappagalli ne esistono davvero molti. Trespoli, scalette, posatoi, giochi da beccare e tanti altri potrebbero diventare gli oggetti preferiti del vostro pappagallo. Ma il nostro animale domestico può giocare con i giocattoli dei bambini? Magari abbiamo in casa alcuni giochi che i nostri figli ormai grandicelli non considerano più, e ci piacerebbe regalarli al nostro volatile. Sarà una buona idea? Come abbiamo preannunciato, la risposta è “dipende”.

Quando scegliamo dei giocattoli per i pappagalli dobbiamo tenere in considerazione diversi fattori, come ad esempio il materiale con cui sono realizzati, i colori, le dimensioni e altri dettagli fondamentali.

Vediamo dunque quali sono le cose che bisogna tenere a mente, per non mettere in pericolo l’incolumità del vostro amico pennuto!

Giochi per pappagalli: quelli dei bambini sono sicuri?

Per essere certi di non mettere a rischio la salute del pappagallo, prima di inserire un giocattolo nel suo ambiente tenete in considerazione queste caratteristiche:

  1. Materiale: il fatto che si tratti di giochi destinati ai bambini non implica che i materiali siano innocui anche per i pappagalli. Alcuni giocattoli possono essere perfettamente sicuri per i nostri figli, ma rappresentare un pericolo per gli animali di casa.
  2. Vernici: in particolar modo, prestate attenzione alle vernici e ai colori utilizzati, che non dovranno essere tossici. Evitate di dare all’animale dei giocattoli che presentano parti arrugginite o malridotte.
  3. Colore: ricordate che i pappagalli hanno paura di alcuni colori, come ad esempio il rosso. Se il vostro pet mostra segni di agitazione o paura di fronte al nuovo giocattolo, non forzatelo a utilizzarlo.
  4. Dimensioni: il giocattolo non dovrà essere troppo grande né troppo piccolo. Nel secondo caso, il rischio è che il pappagallo possa ingerirlo, nel primo caso, il piccolo potrebbe rimanere incastrato in alcune parti dell’oggetto.
  5. Pezzi staccabili: a tal proposito, bisognerà controllare che non vi siano dei pezzi che, staccandosi, potrebbero essere ingeriti dal vostro pappagallo. Ciò potrebbe causare soffocamento e problemi allo stomaco per il povero animale. Anche dei fili (come ad esempio i capelli di un bambolotto) possono rappresentare un pericolo, poiché l’uccello potrebbe ingerirli o rimanere impigliato.

Se avete dei dubbi, consultate sempre il vostro veterinario di fiducia. In alternativa scegliete dei giochi e accessori per pappagalli appositamente progettati per garantire il benessere e la sicurezza dei vostri animali domestici.

Foto di jaanasaksman da Pixabay

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Cosa fare se si trova un nido di uccelli sul balcone
Uccelli

Cosa fare se si trova un nido di uccelli sul balcone? In casi del genere, non bisogna fare praticamente nulla se non ammirare con pazienza e rispetto la nascita e la crescita dei tuoi nuovi amici pennuti. Se dovesse rendersi necessaria la rimozione del nido, non agire autonomamente, ma contatta gli enti locali che si occupano della protezione degli animali selvatici.