Petsblog Uccelli Canarini: 11 cose da sapere per comprare e prendersi cura di questo uccellino

Canarini: 11 cose da sapere per comprare e prendersi cura di questo uccellino

Canarini: 11 cose da sapere per comprare e prendersi cura di questo uccellino

I canarini sono perfetti animali domestici da compagnia. Grazie al canto, manifestano la loro vitalità e la gioia di vivere; sono anche molto sensibili e, in caso di sofferenze, utilizzano il proprio cinguettio per reclamare attenzione.

A differenza di quanto si pensa comunemente, i canarini sono in grado di riconoscere i proprietari che li curano attraverso le abitudini, salutandoli in modo gioioso. Continua a leggere se vuoi scoprire altre cose da sapere sui canarini.

Quanto costa un canarino?

Dal momento che esistono più di trenta razze diverse, non è facile dare una risposta precisa ma possiamo affermare che i canarini “normali”, quelli insomma classici, gialli di piumaggio, hanno un costo di circa 15 euro l’uno.

In che periodo comprare i canarini?

Il momento ideale per l’acquisto di un giovane canarino è in autunno. In questo periodo, infatti, i nati dell’ultima primavera sono nel loro migliore stato di forma fisica e sono già in grado di esibire il piumaggio completamente mutato e, se maschi, il loro canto caratteristico.

Come scegliere i migliori canarini?

È importante scegliere un canarino vivace, che salti da un posatoio all’altro, senza mostrare segni di nervosismo. Verifica inoltre se il piumaggio si presenta folto, composto e brillante. In più, è importante osservare bene l’occhio del nostro canarino canterino: esso dovrà apparire vivo, aperto e perfettamente rotondo.

Quanto deve essere grande la gabbia dei canarini?

I canarini amano volare da un lato all’altro della gabbia e per questo motivo è importante prenderne una molto ampia, anche se non deve necessariamente essere molto alta; una casa ideale per un esemplare ha un’altezza di 40 cm e un’ampiezza di 75 cm, ma è chiaro che più è grande, meglio è.

Dove posizionare la gabbia dei canarini?

Trova una zona sicura dove posizionare la gabbia, ma che sia allo stesso tempo attiva. Cerca una stanza che occupi frequentemente, così il canarino non si sentirà solo. Posizionala contro un muro o in un angolo, lontano da finestre, porte, correnti d’aria, luce diretta del sole e spifferi.

Come dormono i canarini in gabbia?

Durante la notte, la gabbia deve esser posta in una stanza completamente buia per garantire al canarino di dormire tranquillo; in alternativa, si può coprire la gabbia con un telo fino al giorno successivo. Tuttavia, in quelle poche ore in cui viene posto al sole, deve aver a disposizione una zona della gabbia in ombra.

Che temperature sopportano i canarini?

Come prima cosa, devi sapere che la temperatura ideale per i canarini oscilla tra i 15 e i 20 gradi Celsius. Evita quindi di collocare la voliera in prossimità di una fonte di calore diretta, come un termosifone. L’ideale sarebbe trovare una zona all’ombra. Il canarino, come tutti i volatili, non teme il freddo, ma gli sbalzi di temperatura e bisogna evitare le zone ventilate. Una sala va benissimo, mentre la stanza peggiore dove tenere i canarini è la cucina.

Perché i canarini non possono stare in cucina?

La cucina non è una stanza indicata, perché l’apparato respiratorio degli uccelli è molto più delicato e sensibile del nostro. I vapori che si sviluppano in cucina possono essere nocivi o mortali per questi uccellini, come ad esempio quelli dei prodotti per pulire il forno o delle pentole antiaderenti surriscaldate.

Cosa piace da mangiare ai canarini?

I canarini sono ghiotti di carote, cicoria, broccoli, spinaci, radicchio e molte altre verdure a foglia larga. Con la frutta è bene invece non esagerare poiché contiene molti zuccheri. Vanno bene mele, banane, uva, meloni, albicocche e piccoli frutti come i lamponi.

Cosa fa bene ai canarini?

​È bene di tanto in tanto dare al canarino della verdura e frutta fresche, come qualche foglia di lattuga, tarassaco, un pezzetto di carota o uno spicchio di mela che, oltre ad essere alimenti ricchi di vitamine e minerali, sono anche molto apprezzati da questo uccellino.

Come capire se il canarino è felice?

Il canto può essere sintomo di felicità del vostro canarino. Tali esemplari fanno parte della categoria degli uccelli che amano cantare: questa caratteristica è parte dei maschi. Inoltre sono in grado di imparare vere e proprie melodie.

Scopri qui altre curiosità sui canarini.

Seguici anche sui canali social