Alimentazione casalinga nel cane: vantaggi e svantaggi

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell’alimentazione casalinga nel cane? Andiamo a scoprirli insieme.

cane alimentazione casalinga

Alimentazione casalinga nel cane –Una delle domande che viene posta ai veterinari più di frequente... beh, quando i proprietari si ricordano di chiedere al veterinario e non al vicino di casa o al negoziante... è questa: "Meglio l’alimentazione casalinga o quella commerciale?". Sembra una domanda facile, ma non lo è affatto. Se fatte bene, con prodotti validi vanno bene entrambe, tutto sta nel trovare l’alimentazione giusta per il proprio cane: tutto non va bene per tutti, ci sono dei casi in cui i cani stanno bene con quella casalinga, cani che stanno bene con quella commerciale e casi in cui non si può fare a meno di usare l’una o l’altra.

Alimentazione casalinga nel cane: vantaggi

Una precisazione: per alimentazione casalinga del cane NON intendo quella fatta con avanzi della tavola, bensì un’alimentazione studiata specificatamente per il cane e rispettando le sue esigenze nutrizionali e non le nostre idee sbagliate e preconcette. Molti proprietari si scagliano violentemente contro l’alimentazione commerciale lasciandosi influenzare da crociate pseudo salutiste e pensano che dare gli avanzi al cane o una dieta del tutto errata sia meglio che dare crocchette. No, non ci siamo: state sbagliando strada. Purché il cane stia bene, per me va bene sia quella casalinga che commerciale, basta che sia fatta come Dio comanda.

Ecco i vantaggi dell’alimentazione casalinga nel cane:


  • è più appetibile per il cane
  • conosciamo l’origine degli alimenti che proponiamo
  • non contiene additivi o sostanze chimiche... anche se ciò vale per il galletto o il maiale allevato nella nostra cascina

Alimentazione casalinga nel cane: svantaggi

Ed ecco gli svantaggi dell’alimentazione casalinga nel cane:


  • dobbiamo perdere tempo a cucinare per lui
  • è più facilmente deperibile soprattutto quando inizia a fare caldo
  • aumenta il rischio di intossicazioni alimentari
  • alto rischio di compiere errori nel bilanciamento, specie se la razione non è fatta da un veterinario o da un nutrizionista veterinario
  • alto rischio di compiere errori nella tipologia di alimenti da somministrare
  • visto e considerato che dobbiamo usare materie prime di alta qualità, il costo della razione aumenta sensibilmente. Questo perché dare razione casalinga non vuol dire nutrire il cane a vita con frattaglie, polmoni e scarti, questo non è alimentazione casalinga, è voler risparmiare sulla salute del cane

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | 23438569@N02

  • shares
  • Mail