Perché i cani tirano al guinzaglio?

Perché i cani tirano al guinzaglio? Di sicuro non per farvi un dispetto.

cane passeggiata

Cani che tirano al guinzaglio – E' uno dei problemi comportamentali più lamentati dai proprietari: il cane che tira al guinzaglio. Premettendo che non si tratta di un dispetto e che di solito il problema non è mai singolo, ma che andando a scavare saltano fuori altri problemi educativi e comportamentali, ecco che oggi andremo a vedere qualche possibile motivo per cui il cane ha deciso di trascinarvi al guinzaglio. E sì, di solito il guaio è nei maldestri e inutili tentativi del proprietario di correggere la situazione, tentativi che di solito la peggiorano.

Cani che tirano al guinzaglio: ecco il perché

Il cane potrebbe tirare al guinzaglio semplicemente perché ha trovato qualche pista interessante da annusare e vuole seguirla a tutti i costi. Non è detto che si tratti di qualcosa che per forza rientra nel nostro campo visivo, potrebbe anche essere un odore allettante. Oppure potrebbe avere un carico di energie in eccesso da sfogare. Questo è il tipico caso del cane portato in passeggiata due volte al giorno per dieci minuti: strano che poi tiri al guinzaglio, vero? Ha tutte quelle energie in eccesso da sfogare, ma noi non gli permettiamo di farlo perché abbiamo cose più importanti da fare. E poi al cane basta dare tanto amore, giusto? Quando gli abbiamo fatto due coccole siamo in pace con la nostra coscienza, poco importa se non badiamo al suo benessere psicofisico e abbiamo orde di cani frustrati, annoiati e pieni zeppi di problemi comportamentali. Il tono qui è volutamente ironico.

Altro caso riguarda la correzione sbagliata che di solito forniamo. Il cane tira da una parte? Allora io lo strattono più forte dall'altra parte. Con l'unico risultato che il cane tirerà ancora di più in avanti per ritrovare l'equilibrio. Pensateci bene: se qualcuno vi tira all'indietro, voi per riflesso cosa fate? Tirate in avanti. Inoltre il cane è un animale che ama tirare gli oggetti, pensiamo al gioco del tira e molla o ai cani che tirano le slitte, per lui è naturale trainare qualcosa in avanti. E se quel qualcosa siamo noi che ci opponiamo nella direzione opposta allora viene ancora più stimolato a farlo.

Altra correzione sbagliata: il cane tira e il proprietario cosa fa? Urla, strepita e magari gli tira qualche calcio. Strano che poi il cane voglia scappare via da quell'essere incostante che prima dà i comandi sbagliati e poi fornisce correzioni errate. Cosa fa il cane? Tira per scappare via dai nostri urli.

Cane che tira al gunzaglio: cosa fare?

Visto e considerato che in media il cane tira al guinzaglio perché non abbiamo idea di come lo si educhi correttamente e abbiamo messo in atto terapie correttive sbagliate che incentivano solamente di più il problema, converrebbe fare un bagno di umiltà e affidarsi a un educatore cinofilo che non solo valuti la situazione e imposti la terapia rieducativa personalizzata più adatta a quel cane e quella situazione, ma anche ci spieghi come si educa correttamente il cane.

Ci sono diversi sistemi, chi fa il giro su stesso, chi blocca il guinzaglio a terra, chi riporta il cane al passo facendogli fare il seduto e ricominciando la passeggiata, non c'è un unico sistema valido, va trovato quello adatto a quel cane e quel proprietario. E ovviamente non riuscirete a rieducarlo in due giorni, ci vanno anche settimane o mesi di terapia prima di vedere dei progressi. E se siete ansiosi, frustrati o avete fretta di risolvere la situazione otterrete solamente di peggiorarla.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | risager

  • shares
  • Mail