Congiuntivite nel cane: sintomi

Questi sono i sintomi della congiuntivite nel cane.

cane congiuntivite

Congiuntivite nel cane - La congiuntivite è un'infiammazione della congiuntiva. Le cause possono essere tantissime, da quelle banali a quelle più gravi: virus, batteri, funghi, parassiti, Rickettsie, allergia, ipersensibilità, problemi immunomediati, problemi al film lacrimale, contatto con sostanze tossiche, corpi estranei e tumori. Alcune cause sono più rare di altre, tuttavia non è sempre così agevole stabilire la causa di una congiuntivite. L'importante, però, è imparare a riconoscere i sintomi della congiuntivite in modo da poter capire che c'è un problema e portare il cane dal veterinario affinché possa visitarlo, stabilire se siano necessari o meno esami (non in tutti i casi di congiuntivite, infatti, sono richiesti esami o visite specialistiche) e impostare una terapia.

I sintomi della congiuntivite nel cane sono:

  • occhio arrossato (iperemia)
  • congiuntiva edematosa e ispessita (chemosi)
  • scolo oculare, da sieroso a purulento, a volte emorragico
  • follicolite sulla parte bulbare della terza palpebra
  • fotofobia (di solito si ha in caso di cheratocongiuntivite o nei casi di grave congiuntivite)
  • blefarospasmo (idem come sopra)
  • prurito, il cane cerca di grattarsi e di strofinare l'occhio provocando lesioni secondarie che complicano il quadro (anche ulcere)

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | jonny2love

  • shares
  • Mail