Zoonosi: le aree del mondo dove si trovano più malattie trasmesse dai mammiferi all'uomo

Uno studio ci svela quali siano le aree del mondo dove ci sono più zoonosi ovvero malattie trasmesse dai mammiferi all'uomo.

Mappa del mondo

Zoonosi – Lo studio dal titolo "Global Patterns of Zoonotic Disease in Mammals", Barbara A. Han, Andrew M. Kramer, John M. Drake. Trends in Parasitology. In Press Corrected Proof ha cercato di spiegare quali fossero gli hotspot delle zoonosi, cioè le aree del mondo dove ci fossero più malattie trasmissibili dai mammiferi all'uomo. Questo per tranquillizzare un po' tutti quei proprietari che si agitano non appena vengono a conoscenza del fatto che alcune malattie sono zoonosi. Non è che il fatto che sia una zoonosi vuol dire che per forza vi verrà trasmessa, altrimenti tutti i veterinari sarebbero già morti da tempo.

Zoonosi: dove si trovano di più nel mondo?

Da questo studio è emerso come gli hotspot delle zoonosi, cioè le aree dove ci sono più casi di contagio di malattie trasmesse dagli animali all'uomo, non siano le regioni tropicali, quelle dove spicca una maggior biodiversità, ma quelle temperate. Attenzione però: in questo studio si è parlato solo di zoonosi trasmesse da mammiferi, non per esempio di quelle da rettili e uccelli.

Lo studio ci spiega come sia vero che il maggior numero di agenti zoonosici si trovi nelle aree tropicali, ma è altrettanto vero come lo sviluppo di malattie zoonosiche capiti di più nelle zone temperate, anzi, qui ci sono più specie ospite. Il fatto è che i patogeni zoonosici tropicali hanno spesso e volentieri solo una specie ospite, cioè molti animali dei tropici sono portatori solamente di un singolo agente zoonosico.

Invece gli animali che vivono nei paesi temperati, fino a quelli che abitano al Polo Nord, possono ospitare più di una zoonosi.

Mentre si è visto che il 10% delle specie di roditori possono ospitare zoonosi, come numero di malattie trasmesse dai mammiferi abbiamo:

  • carnivori: 83
  • primati: 61
  • ungulati: 59
  • pipistrelli: 25

Zoonosi: zone a rischio

Come localizzazione, l'Europa e la Russia sono gli hotspot per quanto riguarda le zoonosi trasmesse dai roditori, mentre Sud America e Centro America sono hotspot per quelle trasmesse da pipistrelli e l'Africa equatoriale, ovviamente, per le zoonosi da primati.

Gli agenti di zoonosi di più frequente trasmissione dai mammiferi all'uomo sono:

  • batteri
  • virus
  • elminti
  • protozoi

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | vuarnet

Via | Trends in Parasitology

  • shares
  • Mail