Differenza fra diarrea del piccolo intestino e diarrea del grosso intestino

Qual è la differenza fra la diarrea del piccolo intestino e la diarrea del grosso intestino?

Cane, diarrea e carta igienica

Fra le tante classificazioni della diarrea (eziologica, acuta o cronica...), ecco che una menzione speciale vanta la differenza fra diarrea del piccolo intestino e diarrea del grosso intestino. Diciamo che localizzarla aiuta anche a fornire una migliore indicazione sulla possibile causa della diarrea, anche se bisogna dire che non è sempre tutto nero o tutto bianco e potrebbero esserci altri fattori che influenzano questa distinzione. Andiamo dunque a scoprire quali siano le caratteristiche della diarrea del piccolo intestino e quali della diarrea del grosso intestino, fermo restando che per una diagnosi e una terapia dovete portare il vostro animale dal veterinario, le informazioni qui contenute sono intese per farvi meglio capire quello che vi spiegherà il vostro veterinario, le diagnosi non si fanno cercando su Google.

Diarrea del piccolo intestino: caratteristiche

Innanzitutto la diarrea è indicata come un aumento della quantità delle feci prodotte, un aumento della frequenza delle defecazioni giornaliere o la produzione di feci liquide. Nella diarrea del piccolo intestino come segni clinici abbiamo:

  • dimagramento (ma non è sempre presente)
  • vomito (ma non è sempre presente)
  • meteorismo (frequente, soprattutto in caso di malassorbimento)
  • frequenza di defecazione normale o leggermente aumentata
  • volume delle feci decisamente aumentato
  • senso di urgenza assente (di solito, ma non è sempre detto)
  • tenesmo (di solito, ma non è sempre detto)
  • muco (di solito, ma non è sempre detto)
  • ematochezia assente
  • melena a volte presente, ma non sempre
  • steatorrea presente soprattutto in caso di malassorbimento

Diarrea del grosso intestino: caratteristiche

Queste sono, invece, le caratteristiche della diarrea del grosso intestino:

  • dimagramento raro
  • vomito raro
  • meteorismo raro
  • frequenza di defecazione decisamente aumentata
  • volume delle feci normale o solo leggermente aumentato
  • senso di urgenza di solito presente
  • tenesmo di solito presente
  • muco di solito presente
  • ematochezia di solito presente
  • melena assente
  • steatorrea assente

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail