• Petsblog
  • Conigli
  • Alimenti vietati nei conigli: cosa non dare da mangiare al coniglio

Alimenti vietati nei conigli: cosa non dare da mangiare al coniglio

Alimenti vietati nei conigli: cosa non dare da mangiare al coniglio

Ci sono ancora molti proprietari di conigli che somministrano regolarmente al loro coniglio alimenti per lui nocivi. Ecco cosa non dovrebbero mai mangiare i conigli.

Non ci stancheremo mai di ripetere che il coniglio è un erbivoro stretto. In passato abbiamo già specificato più volte cosa debba mangiare un coniglio. Oggi, invece, affronteremo il tema dell’alimentazione del coniglio da compagnia da un altro punto di vista: gli alimenti vietati nel coniglio. Andremo, in pratica, a parlare di cosa non dare da mangiare al coniglio. Si tratta di cibi che nuocciono alla salute del coniglio. Alcuni di essi agiscono in breve tempo, altri sul lungo periodo. Ma quello che dovete ricordare è che dando questi alimenti al coniglio, gli state accorciando notevolmente la vita.

Alimenti vietati nei conigli: cibi da non dare al coniglio

Ecco un elenco degli alimenti che sono tassativamente vietati nei conigli:

  • carboidrati, di qualsiasi genere e forma: tutto quello che è pane, grissini, fette biscottate, biscotti e affini, sono vietatissimi nei conigli. Un eccesso di carboidrati nella dieta può causare nel coniglio un’enterotossiemia da Clostridi letale anche in un lasso di un paio d’ore dall’ingestione di codesti carboidrati
  • cereali e semi: altri alimenti vietatissimi sono i cereali e i semi. Non servono a far limare i denti del coniglio, ma apportano solamente carboidrati e grassi. Quello che succede dando al coniglio mangimi ricchi di cereali (estrusi che sembrano corn-flakes) e semi è che il coniglio non limerà correttamente i denti, svilupperà
    malocclusione dentale e questo comporterà problemi alla motilità intestinale con rischio di sviluppo di ascessi in bocca, meteorismo, timpanismo e blocco intestinale
  • dolci e cioccolata: sono già vietati in cani e gatti, ma nei conigli ancora di più. Caramelle, biscotti, cioccolatini e tutto quello che vi può venire in mente di questo genere: NON vanno dati ai conigli
  • parti verdi di pomodori e patate: le parti verdi erbacee di pomodori e patate sono ricche di solanina, sostanza tossica. In generale anche le patate andrebbero evitate, troppo ricche di amidi per un coniglio
  • carne: va da sé che, essendo un erbivoro stretto, il coniglio non deve vedere neanche da lontano la carne. Questo vuol dire escludere dalla dieta anche croccantini per cani e gatti
  • latte e derivati: dallo yogurt al latte, passando anche dai formaggi, il coniglio non deve mangiare questi alimenti
  • frutta esotica: escluso l’ananas, sarebbe bene evitare di somministrare frutta esotica ai conigli
  • legumi: eccessivamente ricchi di amidi, meglio evitarli
  • cipolle e aglio: rischio di anemia emolitica
  • lattuga: troppo ricca di calcio. Meglio orientarsi su cicorie e radicchi
  • melanzane e funghi
  • frutta secca

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog