Il carlino cieco che aiuta donne e bambini vittime di abusi

Una storia che ha dell'incredibile, in cui sono protagonisti un carlino, dei bambini e delle donne.

Xander è un carlino che vive con Marcie e Rodney Beedy in Oregon, Stati Uniti. Prima di essere adottato dalla coppia, Xander viveva con un’altra famiglia, che però ha deciso di cederlo al Klamath Animal Shelter dopo che, in seguito a un trauma cranico, a Xander sono stati asportati entrambi gli occhi.

E così Xander, che all’epoca aveva pochi mesi, si è ritrovato, solo, cieco e in difficoltà, in canile… Ma fortunatamente la sua strada ha incrociato quella di Marcie e Rodney, che l’hanno accolto nella loro casa:

L’abbiamo amato subito. Ci ha colpito la sua personalità.

Insieme, hanno intrapreso il percorso per far diventare Xander un cane certificato per la pet therapy. Da ormai due anni Xander passa le sue giornate a confortare bambini vittime di abusi e le donne che hanno subito violenze coniugali. Xander parla della propria esperienza in prima persona sul suo sito Meet Xander:

È stato un grande giorno per me quando ho superato il test di Pet Partners Therapy Dog e sono diventato un cane certificato per la terapia con animali.

Sono l'unico membro a quattro zampe dell'Hospital Guilde e sono sempre pronto quando mi chiamano per le visite! Mi piace passare il tempo con qualcuno che ha bisogno di compagnia e conforto o con chi può sentirsi solo. Posso aiutare anche i bambini spaventati dai cani a superare la loro paura, e spesso accompagno il gruppo Hands and Words are Not for Hurting nei programmi scolastici e nelle gite.

Rodney sottolinea il fatto che nonostante Xander sia disabile, in realtà è proprio come qualsiasi altro cane, se non addirittura più autosufficiente.

Secondo la pagina Facebook dedicata a questo carlino, la missione di Xander è quella di "fermare la violenza... conforterà bambini e adulti fino a quel giorno".

Via | Greenme

  • shares
  • Mail