Sterilizzazione cani: miti e leggende metropolitane da sfatare

Basta con questa storia che per far star bene una cagna bisogna farla partorire almeno una volta nella vita: oggi andiamo a sfatare miti e leggende della sterilizzazione di cagne o cani.

Se mi venisse dato un euro per ogni volta che mi viene detto "Mi hanno detto che la cagna deve fare una cucciolata almeno una volta nella vita per stare bene" sarei diventata ricca. Se quando esordite così il vostro veterinario fa una faccia che è un mix di frustrazione, sopportazione e noia è semplicemente perché state ripetendo una leggenda metropolitana trita e ritrita che non ha nessun fondamento scientifico. Però visto che a sostenerla sono i soliti ben informati vicini, salumieri, negozianti, zii, persone conosciute al parco allora deve essere per forza vera, mica avrà ragione il veterinario, no? Se ragionate così, la prossima volta che vi si rompe la macchina o che vi cade un dente, fatevi curare dal vicino di casa, poi mi fate sapere come è andata.

Leggende metropolitane sulla sterilizzazione dei cani


American Staffordshire Bull Terrier

Ecco dunque alcune leggende metropolitane da sfatare sula sterilizzazione dei cani, probabilmente ne esistono altre che non conoscono, ho notato che la fantasia dei proprietari è incredibile in certe circostanze:


  • la cagna deve fare almeno una cucciolata per stare bene: falso, se vogliamo parlare di salute del cane l’unica cosa certa è che se fai sterilizzare la cagna prima del primo calore o fra il primo e il secondo previeni i tumori mammari, dopo di che la prevenzione cessa. Far fare alla cagna una cucciolata non serve assolutamente a nulla per tutelare la sua salute
  • se la cagna non fa una cucciolata ne risente psicologicamente: falso, dobbiamo smetterla di umanizzare i cani. La maggior parte delle patologie comportamentali dei cani è dovuta alla nostra tendenza ad attribuire loro sentimenti e comportamenti umani e a non considerarli cani, ma piccole persone. Questo non vuol dire amarli, questo vuol solo dire esaudire i nostri desideri egoistici senza pensare al loro benessere
  • se sterilizzi il cane cambia carattere: falso, vi spiego il perché. Se sterilizzi il cane il carattere rimane lo stesso: se era affettuoso prima, rimane affettuoso dopo; se era un casinaro prima, rimane un casinaro dopo. Semplicemente gli togli l’istinto ad accoppiarsi. Senza arrivare al caso limite di cani con problemi comportamentali, il guaio è che il proprietario medio dopo la sterilizzazione si sente in colpa e comincia a riversare tutte le sue ansie e frustrazioni sul cane. Avete presente quei cani che per settimane dopo la sterilizzazione si sentono ripetere dal proprietario "Stai male? So che stai male" o "Poverino, quanto soffri" e "Sei triste Fido, quanto sei triste?", beh, praticamente gli state insegnando a diventare un cane triste e sofferente. Il cane percepisce la vostra ansia e reagisce di conseguenza, modificando il suo comportamento perché voi avete modificato il vostro con lui
  • se sterilizzi il cane, ingrassa: falso. E’ vero che cambia il metabolismo, ma se si adegua la dieta al ridotto fabbisogno calorico e se si fa fare al cane del movimento (inteso in lunghe passeggiate giornaliere, non i giri di dieci minuti per la pipì o l’unica uscita settimanale di un’ora) ecco che il cane rimane in forma come prima. Ovvio che se continuate a dare al cane chili di crocchette, ad aprire il frigo ogni volta che vi guarda, a dargli avanzi dalla tavola o snack a ogni ora del giorno, il cane ingrassa, ma non per la sterilizzazione, semplicemente perché state sbagliando la dieta
  • se sterilizzi il cane perde il fiuto: falso, questa è una leggenda metropolitana dei cacciatori, difficile fargli cambiare idea, soprattutto a quelli vecchio stampo. Alcuni cacciatori devo dire che si sono resi conto che sterilizzando le cagne, queste rendono di più, ma molti vivono ancora sulla base di questo preconcetto
  • se sterilizzi il cane muore: beh, diciamo che è piuttosto generica come affermazione. Si potrebbe anche dire che se stai seduto sul divano muori, metti che ti cade un pezzo di soffitto in testa? O che ti viene un infarto? Ma diamo la colpa al divano o ad altro? Quando si fa un’anestesia o un intervento chirurgico bisogna sempre mettere in conto che qualcosa possa andare storto, ma da qui a dire che dopo ogni sterilizzazione il cane muore... beh, magari lo sterilizzi a un anno e il cane muore a 16 anni, sarà stato anche quello colpa della sterilizzazione?

Benefici della sterilizzazione

Basta leggende metropolitane sulla sterilizzazione, le uniche verità sono quelle dimostrate scientificamente da studi e ricerche, non spacciamo vox populi o sentiro dire come tali:


  • se sterilizzi la cagna entro il primo o al massimo fra il primo e il secondo lavoro hai un’ottima percentuale di protezione sullo sviluppo di tumori mammari
  • se sterilizzi la cagna non sviluppa piometra
  • se sterilizzi la cagna non subentrano gravidanze immaginarie
  • se sterilizzi il maschio riduci i rischi di problemi alla prostata
  • se sterilizzi maschi e femmine non si accoppiano più e non andranno alla ricerca di partner

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | netdiva

  • shares
  • Mail