Cani e gatti eroi del 2014

Ricordiamo alcuni gatti e cani che nel corso di questo anno 2014 hanno compiuto gesta eroiche

Eroismo è una parola a volte abusata, visto che la si usa in situazioni in cui di eroico c’è ben poco. Ma ci sono alcune occasioni in cui eroe è il minimo che si possa dire di una persona ma anche di un animale. Sì, perché anche gli animali possono essere eroi.

Celeberrima è stata in questo 2014 la gatta Tara che a Southwest Bakersfield, negli Stati Uniti, ha salvato il piccolo Jeremy dall’attacco di un cane sbucato all’improvviso: l’intervento di Tara è stato fulmineo e ha messo in fuga il cane. Tara è stata applaudita come eroina nazionale, tanto che poi è diventata anche mascotte sportiva e ha dato inizio a una partita di baseball.

Tara, gatta eroe

Non possiamo certo dimenticare Noah, il cane pastore tedesco, che, sempre negli USA, ha fatto da scudo ai suoi amici umani e si è beccato alcune pallottole che erano indirizzate a loro e poi, sanguinante, è sceso dalla macchina per cercare di acciuffare il malvivente, morendo però dopo pochi passi.

E un altro cane che ha perso la vita per salvare la sua anziana padrona era di Partinico, in Sicilia: il labrador ha strenuamente difeso la sua anziana amica umana e il nipote dall’attacco di alcuni balordi, finendo, però, ucciso, sempre da colpi di pistola.

Le cronache di quest’anno ci parlano anche di un pitbull che ha messo in salvo il suo piccolo amico umano da uno sciame di api e di Ace, un altro cane di razza pitbull, che è riuscito a portare in salvo il suo amico umano che, dal momento che è non udente, non si era reso conto che l’allarme antincendio stava suonando e la casa stava andando a fuoco.

Infine, segnaliamo il caso di un cane che, in provincia di Pisa, ha messo in salvo l’intera sua famiglia: resosi conto che una frana stava per travolgere la casa ha abbaiato come un forsennato finché tutti non sono usciti e si sono salvati. In quest’ultima storia spiace notare, però, che il cane fosse legato all’esterno della casa: una situazione simbolica che ben raffigura come spesso noi esseri umani trattiamo gli animali non umani!

  • shares
  • Mail