Petsblog Comportamento Gatti Perché il mio gatto fa la pipi nel bidet?

Perché il mio gatto fa la pipi nel bidet?

Perché il mio gatto fa la pipi nel bidet?

Il mio gatto fa la pipì nel bidet: cosa posso fare per evitarlo? A porsi questa domanda saranno molti padroncini di gatti. Talvolta, anche i mici più educati e tranquilli possono avere qualche défaillance, e potrebbero farci trovare qualche spiacevole sorpresa in giro per casa. Spesso sentiamo parlare di gatti che fanno la pipì sul divano, ma anche il bidet è piuttosto gettonato in casi del genere. E che dire della vasca da bagno e del lavandino della cucina? Di qualunque luogo si tratti, se il gatto non usa la lettiera per i suoi bisognini, questo potrebbe diventare un serio problema.

Normalmente saremmo portati a pensare che urinare nel bidet sia un espediente come un altro che il micio mette in pratica per farci qualche dispetto, o per mostrare che no, lui non si sottometterà mai alla tirannia della lettiera. In realtà però le cose non stanno esattamente così.

Se il gatto urina nel lavandino o nel bidet, probabilmente ha una buona ragione per farlo. In questo articolo vedremo quali sono le possibili cause, come evitare che i gatti facciano la pipì in posti non voluti e quando è il caso di preoccuparsi.

Perché il gatto fa i bisogni nel bidet e in altri posti sconvenienti?

Ecco tre possibili motivazioni da considerare:

  • Il gattino è molto giovane o molto anziano: normalmente a manifestare un simile comportamento sono i gatti molto giovani o quelli davvero molto anziani. In entrambi i casi, probabilmente il micio non ricorda come si usa la lettiera. Nel primo caso, il micino potrebbe aver rimosso dalla mente le fondamentali “lezioni di bisognini”. Nel caso dei gatti anziani, un simile comportamento potrebbe indicare un problema di memoria vero e proprio. Avendo dimenticato come utilizzare una lettiera, il gattino sta solo cercando il posto più ottimale per lui.
  • La lettiera non è di gradimento del gatto: una lettiera posizionata in un luogo troppo frequentato della casa, un “bagno” esposto agli occhi indiscreti di chiunque, una lettiera con coperchio troppo basso (che rende difficile riuscire ad assumere la posizione adatta per fare i bisognini): queste sono solo alcune delle problematiche che deve affrontare il vostro povero gatto. Per farvi comprendere che qualcosa non va nel modo in cui avete allestito il suo bagno, il micio potrebbe quindi scegliere di fare pipì nel bidet. Più chiaro di così?
  • Il gatto potrebbe essere malato: un gattino che fa la pipì in giro per casa, sul divano o nel lavandino, potrebbe avere dei problemi di salute. Ad esempio, potrebbe non riuscire a trattenere i bisognini, finendo quindi per trovare un’alternativa più vicina. Analizzate il comportamento del gatto per identificare eventuali segni di malattia, come inappetenza, disagio o letargia.

Come affrontare il problema?

Dopo aver scoperto quali sono le possibili cause di questo comportamento, è il momento di passare all’azione.

Se il gatto non sta bene, bisognerà portarlo immediatamente dal veterinario per tutti i controlli necessari. Se invece dovesse trattarsi di un problema legato alla lettiera, scegliete un modello più adatto.

Posizionate la cassettina in un luogo tranquillo, dove il micio possa avere la sua privacy, e scegliete la sabbiolina più adatta. Se avete adottato da poco un gattino, chiedete al rifugio o al negozio quale sabbietta utilizzava, in modo da farlo abituare gradualmente alla nuova lettiera.

Infine, se la cassetta ha un coperchio, provate a rimuoverlo. Probabilmente il micio riuscirà ad assumere una posizione migliore e smetterà di urinare in giro per casa!

Foto di Stefano Ferrario da Pixabay

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare