Petsblog Tartarughe Come capire se la tartaruga è maschio o femmina

Come capire se la tartaruga è maschio o femmina

Capire se la tartaruga è maschio o femmina è più importante di quanto pensi, perché ti permetterà di non fare errori nella gestione e nell'allevamento di questi affascinanti animali. Se a prima vista potrebbe sembrare impossibile riuscire a distinguere le tartarughe femmine dai maschi, in realtà possiamo individuare delle importanti differenze, come la lunghezza delle unghie, la forma del piastrone e quella della coda.

Come capire se la tartaruga è maschio o femmina

Fonte immagine: Pixabay

Come capire se la tartaruga è maschio o femmina? A un primo sguardo, riuscire a distinguere una tartaruga femmina da un maschio potrebbe sembrare un’impresa a dir poco ardua. In realtà, però, è sufficiente conoscere le principali caratteristiche delle tartarughe e imparare ad osservarle prestando attenzione ai dettagli.

Se a prima vista questi affascinanti rettili possono apparire molto simili fra loro, se non del tutto identici, in realtà potresti notare delle differenze piuttosto evidenti.

È sempre importante imparare a riconoscere queste differenze, per evitare di inserire nello stesso ambiente più tartarughe dello stesso sesso (specialmente, due o più tartarughe maschi), che potrebbero entrare in contrasto fra di loro per questioni legate alla territorialità o per fattori riproduttivi.

Per questo stesso principio, è molto importante conoscere le differenze fra tartarughe maschi e femmine, per evitare che queste ultime possano subire ripetuti e pericolosi attacchi o aggressioni da parte di una o più tartarughe maschio in calore.

Come capire se la tartaruga è maschio o femmina?

Fonte: Pixabay

Fra poco scopriremo come individuare le principali differenze nelle tartarughe, dando prima un’occhiata alle tartarughe di terra e successivamente a quelle d’acqua.

Per poterne individuare il sesso, bisognerà osservare il piastrone (vale a dire la parte inferiore del guscio), la coda e le zampe delle tartarughe, che potranno avere caratteristiche diverse a seconda che l’animale sia maschio o femmina.

Diversamente da molti animali, come cani e gatti, le tartarughe non hanno infatti dei genitali esterni, per cui è necessario osservare altri dettagli per individuarne il sesso.

Differenze tra tartaruga di terra maschio e femmina

Nelle tartarughe di terra, il maschio presenta una coda più lunga rispetto a quella della femmina.

Nella parte posteriore, vicino alla coda, il carapace del maschio presenta una sorta di curvatura verso il basso, mentre il piastrone sarà leggermente concavo verso l’interno e terminerà con una piccola “V” nella parte posteriore.

Le unghie delle zampe anteriori delle tartarughe di terra maschi sono più lunghe rispetto a quelle delle femmine. La tartaruga femmina raggiunge di solito una grandezza maggiore rispetto al maschio, ha una coda più corta e più larga alla base e, a differenza del maschio, le sue unghie sono più corte.

Tartarughe d’acqua: maschio o femmina? Ecco come riconoscerle

Fonte: Pixabay

Vediamo, adesso, come distinguere una tartaruga d’acqua maschio da una femmina. Anche in questo caso, basterà osservare l’animale per qualche secondo per trovare la risposta.

La tartaruga d’acqua maschio, ad esempio, presenta delle unghie molto lunghe, a differenza della femmina, che invece le avrà più corte.

Puoi notare delle differenze anche per quanto riguarda la coda della tartaruga maschio, che sarà lunga e tozza, mentre quella della femmina sarà più piccola e larga (questa caratteristica è necessaria per permettere all’animale di deporre le uova).

Per quanto riguarda il piastrone, anche in questo caso il maschio presenterà una sorta di incavatura concava, che sarà invece assente nelle femmine, le quali hanno un piastrone piatto.

Le femmine, infine, hanno zampe posteriori più larghe, che serviranno a scavare le buche quando sarà il momento di deporre le uova. Anche in questo caso, le tartarughe d’acqua femmine possono raggiungere dimensioni di gran lunga maggiori rispetto ai maschi.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Cosa fare se la tartaruga fa le uova?
Tartarughe

Quando la tartaruga depone le uova, è importante metterle in sicurezza. Non devono essere mai mosse o ruotate, ma è importante controllarle periodicamente, in modo da evitare problemi.