Petsblog Uccelli Il mio pappagallo ha deposto un uovo, cosa fare?

Il mio pappagallo ha deposto un uovo, cosa fare?

Il mio pappagallo ha deposto un uovo, cosa fare?

Hai appena guardato nella gabbia del tuo pappagallo, hai trovato un uovo e non sai cosa fare? Capita più spesso di quanto immagini: in tanti, ad esempio, sono convinti di avere in casa un esemplare maschio e, invece, trovano un uovo e si rendono conto che, in realtà, è una femmina.

Ad ogni modo, ora che sai di avere un pappagallo che dep0ne le uova, devi necessariamente renderti conto di alcune cose e capire come affrontarle.

Innanzitutto, tutte le uova si trasformano in piccoli pappagalli, quindi non è qualcosa che puoi semplicemente ignorare. Analizziamo insieme tutto ciò che devi fare per gestire questa situazione.

I pappagalli femmine depongono le uova senza un maschio?

Solo perché hai un pappagallo femmina, ciò non significa che deporrà necessariamente le uova. Ma non ha nemmeno bisogno di un maschio per deporre un uovo. Detto questo, non devi preoccuparti degli uccellini se non c’è un pappagallo maschio in giro, poiché queste uova saranno sterili.

Perché la deposizione delle uova è un grosso problema?

Potresti chiederti perché è importante che il l tuo pappagallo stia deponendo le uova anche se non è fertile. La verità è che la deposizione delle uova può portare a una serie di complicazioni per la salute, soprattutto se lo fa ripetutamente.

I pappagalli che depongono uova non fecondate probabilmente ne deporranno più di quanto farebbero in natura, il che può portare a tutta una serie di problemi di salute.

Vediamo i quattro problemi di salute e comportamentali più comuni che possono derivare dalla deposizione delle uova.

1. Legatura delle uova

Il problema di salute più comune è la legatura delle uova. Questo è estremamente comune negli uccelli in cattività, poiché spesso non effettuano l’esercizio necessario o non hanno la luce solare naturale di cui hanno bisogno per una corretta deposizione delle uova.

Invece, l’uovo può essere morbido o grumoso, il che può impedirgli di muoversi attraverso l’ovidotto come dovrebbe. I sintomi del problema includono l’uccello seduto sul fondo della gabbia, che ha difficoltà a respirare, sangue proveniente dallo sfiato, sforzo eccessivo o addirittura fratture ossee patologiche.

Se sospetti che il tuo pappagallo soffra di legatura delle uova, devi portarlo immediatamente da un veterinario esperto.

2. Peritonite da tuorlo d’uovo

Se il tuo pappagallo non sta espellendo le uova correttamente, le interiora dell’uovo possono cadere nella cavità del suo corpo. Questo è noto come peritonite da tuorlo d’uovo ed è estremamente scomodo e pericoloso per il tuo pappagallo.

I sintomi includono letargia, problemi di respirazione e diminuzione dell’appetito. Se sospetti che il tuo pappagallo abbia una peritonite da tuorlo d’uovo, devi portarlo da un veterinario il prima possibile.

3. Iperlipidemia

Un’altra grave condizione di salute che può svilupparsi dalla deposizione cronica di uova è l’iperlipidemia. Ciò si verifica quando il sangue inizia ad addensarsi a causa della costante deposizione delle uova. Quando ciò accade, il tuo pappagallo rischia di avere un ictus.

In genere, a questo punto, il tuo pappagallo ha bisogno della sterilizzazione o della terapia ormonale.

4. Irritabilità e problemi di comportamento

Anche se questo non è così grave come gli altri problemi di salute che possono derivare dalla deposizione cronica di uova, può essere estremamente frustrante sia per il pappagallo che per i proprietari. Quando i pappagalli depongono le uova, subiscono un processo di modifica degli ormoni e diventano estremamente protettivi.

Potresti scoprire che il tuo pappagallo, normalmente amichevole, non ti lascerà avvicinare alla sua gabbia e cercherà di beccarti e ferirti quando ti avvicini troppo.

Cosa fare dopo che il tuo pappagallo ha deposto un uovo

Se il tuo pappagallo ha già deposto un uovo, ci sono alcune cose che devi fare. Innanzitutto, è importante capire la “natura” dell’uovo. Se non hai un maschio in giro, non devi fare nulla. Ma se hai un maschio, ci sono buone probabilità che tu abbia uova fertili.

Puoi congelare o far bollire le uova per renderle sterili. Tieni presente che allevare giovani pappagalli è quasi impossibile per i proprietari principianti. Ma se hai intenzione di mantenere le uova fertili, consulta un veterinario il prima possibile per vedere cosa devi fare.

Una volta che hai uova sterili, lasciale con il tuo pappagallo per circa 3 settimane, anche se il tuo pappagallo non le sta covando. Da lì, rimuovi un uovo alla volta per diversi giorni finché non sono spariti tutti. Questa potrebbe essere un’esperienza traumatica per il tuo pappagallo, anche se le uova non sono mai state fertili.

Inoltre, mentre il tuo pappagallo depone le uova, potrebbe aver bisogno di integratori alimentari per far funzionare il suo metabolismo senza intoppi.

Come prevenire la futura deposizione delle uova

Poiché la deposizione delle uova può portare a tutta una serie di problemi di salute, è meglio prevenirla, se possibile. Ci sono alcune cose che puoi fare per impedire al tuo pappagallo di deporre le uova in futuro.

Per prima cosa, puoi spostare la sua gabbia in un’altra parte della casa. Questo metterà il pappagallo un po’ a disagio, il che impedirà la deposizione delle uova. Inoltre, riorganizza tutti gli oggetti mobili all’interno della sua gabbia.

Scambia le ciotole del cibo e spostale in una nuova posizione e rimuovi tutti gli oggetti che il tuo pappagallo può usare per fare un nido. Ciò include cartone e anche giocattoli di stoffa. Scoraggia qualsiasi comportamento di nidificazione anche quando è fuori dalla sua gabbia.

Puoi anche prolungare le ore notturne coprendo la sua gabbia: questo imiterà le condizioni invernali che, in natura, non costituiscono il momento ideale per la deposizione delle uova.

Ma ecco la cosa più efficace che puoi fare per evitare che il tuo pappagallo deponga le uova: devi rimuovere tutto ciò a cui si associa come “compagno”. Può essere un giocattolo , uno specchio o anche altri uccelli, anche se sono femmine.

Molti uccelli percepiscono il loro proprietario come il loro “compagno”. Per questo, durante il periodo, devi evitare comportamenti “affettuosi” come accarezzare, baciare o condividere il cibo. Anche se questo potrebbe essere difficile, è il modo più efficace per fermare la deposizione di uova cronica e potenzialmente pericolosa.

Conclusioni

Anche se potresti non avere a che fare con la nascita di un piccolo pappagallo, ciò non significa che puoi ignorare il fatto che il tuo pappagallo ha appena deposto un uovo. I suggerimenti che ti abbiamo fornito possono aiutare a scoraggiare la futura deposizione di uova ma, se non riesci a tenerlo sotto controllo, dovrai cercare un veterinario che ti aiuti con il problema.

Potrebbero raccomandare la terapia ormonale o la sterilizzazione, e questo potrebbe darti un pappagallo con cui puoi legarti e nessuna deposizione di uova potenzialmente pericolosa!

Seguici anche sui canali social