Petsblog Porcellino d'India Perché il mio porcellino d’India starnutisce?

Perché il mio porcellino d’India starnutisce?

Perché il mio porcellino d’India starnutisce?

Proprio come le persone, anche i porcellini d’India starnutiscono per ripulire i loro passaggi nasali da sostanze irritanti e particelle estranee. Gli starnuti di un porcellino d’India suonano persino come quelli umani, anche se sono molto più morbidi, date le loro dimensioni relative.

È perfettamente normale che i porcellini d’India starnutiscono e uno starnuto strano di tanto in tanto non deve preoccuparti. Lo starnuto è spesso innescato da un irritante, come la polvere, che è entrato nel naso. Tuttavia, se gli starnuti della tua cavia diventano più frequenti o sono accompagnati da altri segni, potrebbe essere un sintomo che sta succedendo qualcosa di più grave.

Starnuti eccessivi accompagnati da altri sintomi possono essere un segno di un’infezione delle vie respiratorie o indicano che c’è un problema con la lettiera o con le condizioni di vita della tua cavia.

Infezioni delle vie respiratorie

I porcellini d’India sono suscettibili allo sviluppo di infezioni delle vie respiratorie. Le infezioni del tratto respiratorio superiore, se non trattate, possono portare alla polmonite. La polmonite è una delle malattie più significative delle cavie ed è una frequente causa di morte. Per questo motivo, le cavie da compagnia che starnutiscono eccessivamente o mostrano altri segni di malattia insieme a starnuti dovrebbero essere controllate da un veterinario il prima possibile.

La causa più comune di polmonite nelle cavie è il batterio Bordetella bronchiseptica, ma a volte sono coinvolti altri tipi di batteri come Streptococcus pneumoniae o Streptococcus zooepidemicus.

Le cavie possono essere infettate dal Bordetella bronchiseptica da portatori asintomatici come cani e conigli, quindi è meglio tenere separate i porcellini d’India da questi animali. Anche un tipo di adenovirus specifico per le cavie può causare la polmonite.

Oltre agli starnuti, altri segni di un’infezione delle vie respiratorie includono:

  • scarico dagli occhi e dal naso
  • tosse
  • respirazione difficoltosa
  • un aspetto dimesso
  • perdita di appetito
  • febbre
  • depressione.

Se  soffre di un’infezione delle vie respiratorie, oltre a un esame clinico, il tuo veterinario potrebbe voler eseguire una radiografia del torace della tua cavia per verificare la presenza della polmonite e prelevare campioni di muco dal naso della tua cavia per poter prescrivere l’antibiotico corretto.

Il trattamento per le infezioni delle vie respiratorie comprende antibiotici in caso di infezione batterica, liquidi per la disidratazione, ossigenoterapia e alimentazione con siringa se necessario.

Chi è più a rischio

I porcellini d’India giovani, vecchi e in gravidanza sono più suscettibili allo sviluppo di infezioni del tratto respiratorio. Lo stress da sovraffollamento, un cambiamento di temperatura, umidità e ventilazione e un improvviso cambio di dieta aumentano la possibilità che si sviluppi un’infezione del tratto respiratorio. Anche i porcellini d’India alimentati con una dieta povera di vitamina C sono a rischio di sviluppare malattie respiratorie.

Proprio come le persone, i porcellini d’India non possono produrre la propria vitamina C e quindi hanno bisogno di ottenerla dalla loro dieta: hanno bisogno di 10-50 mg di vitamina C al giorno a seconda delle loro condizioni (giovani, anziani, malati, in gravidanza, ecc.). Per prevenire la carenza di vitamina C, dai al tuo porcellino d’India un integratore di vitamina C ogni giorno e fornisci verdure a foglia come gli spinaci. È importante notare che la vitamina C è relativamente instabile e si decompone facilmente, quindi è meglio non metterla nell’acqua da bere e tenere d’occhio la data di scadenza del prodotto.

Problemi con la lettiera

I porcellini d’India tenuti in gabbie con segatura o trucioli di legno contenenti molta polvere inalano costantemente queste particelle e, di conseguenza, starnutiscono frequentemente. La polvere in questi materiali può causare irritazioni e infezioni delle vie respiratorie, quindi segatura e trucioli di legno non devono essere usati come lettiera per la tua cavia.

Anche i trucioli di legno di pino e cedro sono problematici poiché gli oli aromatici che si trovano naturalmente nel legno possono causare problemi alle vie respiratorie superiori nei porcellini d’India. I trucioli di pino sono stati anche collegati a malattie del fegato nelle cavie.

I prodotti che sviluppano la muffa quando sono bagnati possono anche portare a infezioni respiratorie e dovrebbero quindi essere evitati.

Se vuoi usare trucioli di legno come lettiera per il tuo porcellino d’India, opta per trucioli di pioppo tremulo. Il pioppo tremulo è un legno duro non aromatico e i suoi trucioli sono sicuri da usare come lettiera per i porcellini d’India purché sia stata rimossa la polvere.

Pulizia della gabbia

Cambia regolarmente la lettiera e assicurati che il recinto del tuo porcellino d’India abbia una buona ventilazione (senza essere pieno di spifferi) per evitare l’accumulo di ammoniaca. L’ammoniaca prodotta dalla lettiera sporca indebolirà il tratto respiratorio di una cavia e porterà a infezioni respiratorie.

Le gabbie devono essere pulite almeno ogni due giorni rimuovendo il fieno bagnato e le feci. Una pulizia approfondita della gabbia deve essere eseguita settimanalmente utilizzando acqua calda e un disinfettante adatto agli animali domestici.

Prodotti per la pulizia e disinfettanti aggressivi possono anche irritare le vie respiratorie di una cavia e farla starnutire. Usa disinfettanti per animali domestici per pulire la gabbia e detersivo per bucato inodore per lavare le fodere della gabbia e la lettiera in pile.

Conclusioni

I porcellini d’India starnutiscono di tanto in tanto e di solito non c’è nulla di cui preoccuparsi. Invece starnuti eccessivi, accompagnati da altri sintomi, possono essere un segno di un problema più serio. In questi casi, è meglio far controllare la tua cavia da un veterinario il prima possibile.

Problemi respiratori e problemi di salute in generale nelle cavie possono essere prevenuti con una dieta corretta che sia sufficientemente ricca di vitamina C, accesso a molta acqua , pulizia e disinfezione frequente della gabbia e un ambiente a basso stress. La temperatura ambiente e l’umidità dovrebbero essere mantenute costanti per prevenire le malattie.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare