Diario di una conigliara: mille e più disastri dei dolci coniglietti

Che disastri può fare in casa un coniglio?

tutti-i-disastri-in-casa-di-un-coniglio.jpg

Guardatevi intorno: su qualsiasi cosa voi posiate gli occhi sappiate che il coniglio può posare il codino o i denti! Ebbene sì, a seconda di quanto il nostro coniglietto domestico è turbolento, dispettoso o mordicchioso, sappiate che nulla è al sicuro! Ovviamente riflettiamo sul fatto che il coniglio deve essere sterilizzato altrimenti, lasciatevelo dire, i danni ve li siete davvero andati a cercare.

Una bel divano in quell'angolo, non è vero? Con una bella pipì, qualche filo di fieno e un paio di morsettini in un angolo diventerà indubbiamente molto più decorativo. Non facciamoci inoltre mancare gli stipiti delle porte mordicchiati, ogni singolo cavo in vista falciato (fate attenzione, i cavi vanno coperti coi copricavi o il coniglio in alcuni casi rischia una scossa mortale), qualche angolo della casa preso come "angolo in cui sfogare le rabbie represse", ossia leggi "ti ci pianto una pipì grossa come un lago che ti rovinerà la vita".

Carine le piante per casa, vero? Ecco, eliminando ovviamente quelle tossiche, le altre verranno brutalmente divorate, se sono poi aromatiche meglio ancora: i conigli amano il prezzemolo, per dirne una! Non vogliamo certo lasciare il terriccio all'interno del vaso, giusto? Sta molto ma molto meglio sul pavimento: una scavatina di qua e una scavatina di là renderanno migliore il parquet casalingo.

E quando il coniglio è arrabbiato non dimentichiamoci il supercalcio carpiato alla lettiera, sbattendo fuori la metà delle palline che riposavano tranquillamente all'interno. Ehy, d'altra parte un tenero e morbido coniglietto non può mica essere ripreso su tali ed insignificanti dettagli: leggi come "sei schiavo di un coniglio e non lo sai...anzi, e lo sai benissimo!".

  • shares
  • Mail