Pulire i denti al cane blocca la crescita batterica orale

Spazzolare e pulire regolarmente i denti del cane aiuta a fermare la crescita batterica orale.

bulldog

Pulire i denti al cane – Come fare per evitare che i denti del cane si riempiano di tartaro con annessa piorrea, alitosi, perdita di denti e ascessi dentali? In teoria bisognerebbe fare come facciamo noi: pulire e spazzolare i denti ogni giorno. Il problema è che la metà delle volte non si ha il tempo di stare a spazzolare i denti al cane, l’altra metà il cane non collabora e quindi si evita di pulirglieli. Un recente studio ha comunque dimostrato che pulire e spazzolare i denti al cane aiuta a bloccare la crescita batterica orale (oltre a ridurre la formazione di placca e tartaro).

Spazzolare i denti al cane: perché?

Lo studio in questione era quello dal titolo "Tooth brushing inhibits oral bacteria in dogs", Kazuhiro Watanabe; Kotaro Hayashi; Saku Kijima; Chie Nonaka; Kazuaki Yamazoe. J Vet Med Sci. November 2015; 77 (10):1323-5. Praticamente in questo studio sono stati esaminati venti Beagle nel quale era stata fatta una detartrasi, la lucidatura dei denti e nei quali ogni giorno venivano spazzolati i denti.

Successivamente veniva esaminata la carica batterica buccale dei cani subito dopo la detartrasi e una volta a settimana per otto settimane di seguito. Quello che si è visto è che pulire tutti i giorni i denti del cane blocca la crescita batterica orale nei cani, con conseguente minor formazione di placca e poi di tartaro (la placca si trasforma in tartaro in 24 ore).

Cosa vuol dire?

Lo studio vuol semplicemente dire che se si riuscisse a spazzolare quotidianamente i denti del cane questi svilupperebbero molte meno patologie legate al tartaro e alla placca, non tutte confinate necessariamente alla bocca (vedi le endocarditi batteriche o il danno renale). Solo che il problema non è così semplice da risolvere.

Anche avendo tempo a disposizione per spazzolare tutti i giorni i denti del cane, ci sono cani che semplicemente non se lo fanno fare e ti staccano le dita a morsi se ci provi. Ora, per quanto sia utile tenere puliti i denti del cane tramite spazzolamento, se questo significa mandare al Pronto Soccorso il proprietario tutte le volte o avere giornalmente le dita morse dal cane, mi dispiace, ma la priorità in questo caso viene data alla salvaguardia e alla salute del proprietario. Quindi da fare solo se il cane è molto, molto collaborativo.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | robertwitcher

Via | Journal of Veterinary Medical Science

  • shares
  • Mail