I conigli mangiano solo carote?

Siamo certamente abituati a vedere i conigli con la carota tra i dentini, ma siamo certi che questo sia il cibo migliore per loro?

Avendo dei coniglietti e vedendo in giro parecchie foto di piccini in cerca di casa e non, ahimè non è infrequente vedere i conigli nutriti con carote e pellet praticamente ogni giorno. Non c'è dieta più errata di questa (se si fa eccezione per coloro che danno ai conigli mix di semi e pane secco, la peggior dieta mai vista!)

Quando si acquista o adotta un animale è bene informarsi in prims su cosa concerne l'alimentazione, in seguito è normale cercare, per quando si ammalerà ( sperando sia in un momento più lontano possibile), un buon veterinario specializzato in animali esotici.

Vietato dare solo carote come verdura: essendo parecchio zuccherine e non "fibrose" non sono certo l'ortaggio più adeguato. Intendiamoci, i conigli sono golosissimi di carote, ma questa verdura va data loro con parsimonia: ogni giorno è bene somministrare finocchi e sedano, che favoriscono la motilità intestinale. L'intestino del coniglio è ahimè parecchio delicato e sono sufficienti stress, cambio di stagione, la muta del pelo o un semplice cambio di abitudini per scombussolarne gli equilibri. Cerchiamo quindi per quanto è possibile a noi, di dare loro il meglio in fatto di alimentazione e cure.

Accanto a sedano e finocchio ogni dì, aggiungiamo una gran varietà di verdure e poca frutta, oltre a del fieno di buona qualità, abbondante in quantità e sempre a disposizione. Questo genere di alimentazione aiuta a far limare in maniera corretta i dentini( no no e ancora NO al pane secco, ancora TROPPO diffuso tra le credenze popolari che lo vedono come "limatore di denti" per roditori e lagomorfi!) e quindi a prevenire ascessi e malocclusioni.

  • shares
  • Mail