Petsblog Uccelli Quali uccelli possono convivere con gli Inseparabili?

Quali uccelli possono convivere con gli Inseparabili?

Talvolta nelle voliere capita di vedere uccelli di specie diverse che convivono fra di loro. Effettivamente è possibile la convivenza, ma solo fra determinate specie. In questo caso specifico andiamo a vedere quali uccelli possono convivere con gli Inseparabili (fermo restando che, per una convivenza del genere, servono voliere molto grandi)

Quali uccelli possono convivere con gli Inseparabili?

[ghummary]

Capita spesso che alcuni appassionati neofiti di aviofauna si chieda quali specie di uccelli possano convivere insieme. Inseparabili e canarini possono vivere insieme? Cocorite e inseparabili? Canarini e diamantini? Prima di provare a mettere insieme diverse specie fra di loro, è bene informarsi su quali specie possono condividere gli stessi spazi. Oggi andremo dunque a vedere quali uccelli possono convivere insieme agli Inseparabili.

Specie di uccelli che possono convivere con gli Inseparabili

inseparabili

Con il termine di Inseparabili si intendono piccoli pappagalli appartenenti al genere Agapornis, di cui esistono nove specie (occhio che alcune sono protette dai Cites). Viste le piccole dimensioni e la facilità di allevamento, sono spesso consigliati a chi si approccia per le prime volte al mondo degli uccelli da compagnia, con particolare riferimento ai pappagalli.

A volte capita che, spinti dall’entusiasmo e da una voliera particolarmente capiente, uno voglia provare a far convivere specie diverse. Si può fare, ma bisogna mettere insieme solo le specie che, potenzialmente, possono andare d’accordo. Ci sono specie molto socievoli, come i canarini, ma ci sono specie più solitarie e territoriali che mal tollerano il dover condividere spazi ristretti con altri uccelli.

Fermo restando che a nessuno verrebbe mai in mente di mettere un uccello rapace predatore insieme ad altre specie prede più piccole, anche fra specie piccole e tranquille possono esserci delle incompatibilità di carattere. I consigli generali sono:

  • per far convivere diverse specie fra di loro, avete bisogno di voliere molto grandi
  • bisogna far convivere fra loro uccelli di specie diverse, ma delle stesse dimensioni
  • per non avere problemi, fai convivere uccelli di cui conosci già il carattere
  • l’inserimento di nuovi soggetti, soprattutto di specie diverse, deve avvenire molto gradualmente, prenditi settimane di tempo
  • ricordati di riempire la voliera di beverini e ciotole in modo da ridurre le rivalità

Ma quali specie possono convivere fra di loro? Ecco alcuni abbinamenti possibili:

  • inseparabili e parrocchetti: avendo dimensioni simili, sono specie di pappagalli che possono convivere tranquillamente
  • inseparabili e calopsite: altro abbinamento fattibile, in natura si muovono insieme in stormi. Tuttavia non tutti consigliano questo abbinamento in quanto hanno esigenze differenti che potrebbero rendere la convivenza difficile
  • conuri e inseparabili: come sopra
  • calopsite e kakariki: vanno molto d’accordo, anche perché sono specie molto socievoli e dolci

Questi sono invece gli abbinamenti da evitare:

  • canarini e cocorite: da non mettere insieme, le cocorite possono aggredire i più pacati canarini
  • canarini e fringuelli: il problema è che i canarini, pur essendo molto socievoli, tendono a essere anche territoriali. E non vanno d’accordo con tutti i tipi di fringuelli, quindi meglio evitare (al massimo si può provare a mettere insieme i fringuelli diamante codarossa con i passeri del Giappone)
  • canarini e parrocchetti: da evitare la convivenza. I parrocchetti tendono a essere molto scorbutici e a sottomere i canarini

Tuttavia queste sono solo indicazioni di massima. Per esempio, c’è chi sostiene che gli Inseparabili non debbano essere mescolati con altre specie di volatili. Questo perché potenzialmente gli Inseparabili, pur essendo più docili rispetto ad altre specie con gli esseri umani, tendono ad essere molto territoriali. Questo vuol dire che potrebbero aggredire eventuali altre specie conviventi.

Quanti Inseparabili possono stare dentro una gabbia?

In generale gli Inseparabili devono essere allevati sempre in coppia, ma ci deve essere una coppia per voliera. Qualcuno ogni tanto prova, in voliere molto grandi, a tenere più coppie insieme, ma il consiglio di solito è di lasciare una coppia per voliera (al massimo un maschio con due femmine, ma solo se vanno d’accordo).

Fonti:

  1. AvianStory
  2. PubMed

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Cosa mangiano i canarini?
Uccelli

Cosa mangiano i canarini? Di sicuro non devono mangiare solo semi. Prima di prendere un canarino, è bene sapere qualcosa di più sulla sua alimentazione, su quali cibi siano indicati nella sua dieta e quali alimenti, invece, siano nocivi. Ecco dunque qualche consiglio su come nutrire i canarini