Rogna Rossa nel gatto: sintomi della Demodicosi

Quali sono i sintomi e i segni clinici della Rogna Rossa o Demodicosi nel gatto?

Gatto rosso che si gratta

Anche il gatto soffre di Rogna Rossa. Siamo abituati a parlare di Demodicosi nel cane, ma esiste una forma di Demodicosi nel gatto (così come c'è la Demodicosi anche nel furetto). La Demodicosi nel gatto o Rogna Rossa nel gatto viene provocata dall'acaro Demodex cati (anche da altri tipi di Demodex non ancora ben classificati). Non esiste predisposizione di sesso o razza, ma si è visto che nel gatto Siamese tende a manifestarsi maggiormente la forma generalizzata. Inoltre non c'è un'età preferenziale: gattini, adulti, anziani, tutti i gatti possono essere colpiti dalla Demodicosi.

Rogna Rossa o Demodicosi nel gatto: sintomi e segni clinici

Il ciclo vitale dell'acaro della Rogna Rossa del gatto è similare al ciclo vitale del Demodex del cane. I sintomi della Rogna Rossa del gatto variano abbastanza a seconda che il micio sia colpito dal Demodex cati o dagli altri acari non ancora classificati.

I sintomi della Rogna Rossa o Demodicosi del gatto causata da Demodex cati sono:

  • alopecia
  • follicolite
  • piodermite
  • iperemia
  • desquamazione
  • linfoadenopatia regionale

I sintomi della Rogna Rossa o Demodicosi del gatto causata dalle specie di Demodex non ancora classificate sono:

  • prurito
  • grooming eccessivo
  • alopecia
  • desquamazione
  • eritema
  • iperpigmentazione
  • escoriazioni e lesioni da autotraumatismo

Tali lesioni possono comparire su testa, collo, zampe e inguine. Ci sono poi delle forme localizzate:

  • acne del mento
  • follicolite periorbitale
  • otite ceruminosa
  • dermatite facciale

Esiste poi la Demodicosi generalizzata nel gatto, anche se molto rara. Tende a colpire testa, collo, tronco, fianchi e inguine. Nel caso di forma generalizzata, è sempre bene controllare che nel gatto non siano presenti altre patologie concomitanti:

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail