Petsblog Conigli Come capire se un coniglio si sente solo?

Come capire se un coniglio si sente solo?

Sapere come capire se il proprio coniglio si sente solo è sempre importante: i conigli, infatti, sono degli animali sociali, ed hanno bisogno di vivere insieme ai loro simili. Un coniglio che non ha fratellini o sorelline con cui giocare potrebbe sentirsi solo e assumere dei comportamenti ben precisi, ma di quali si tratta?

Come capire se un coniglio si sente solo?

Fonte immagine: Pixabay

Come capire se un coniglio si sente solo? Quando adottiamo un animale domestico, siamo sempre animati dalle migliori intenzioni: desideriamo che il nostro batuffolo di pelo sia felice, che stia bene e che riceva tutte le attenzioni e l’amore che merita. Fin troppo spesso, però, finiamo per cadere nel comune errore di non prendere in considerazione le necessità sociali dei nostri pets.

Ad esempio, sapevi che il coniglio è un animale estremamente socievole, e che ha bisogno di vivere insieme ad altri suoi simili?

In natura, queste creature vivono in gruppi piuttosto numerosi. E i membri dello stesso gruppo si prendono cura gli uni degli altri, giocano insieme e si capiscono fra loro come nessun altro animale (uomo incluso) potrebbe mai fare.

Per quanto amore e attenzione possiamo dargli, il nostro coniglio sarebbe senz’altro più felice se avesse un fratellino o una sorellina. Ma come capire se un coniglio soffre di solitudine? Insomma, quali sono i segnali che ci dicono che è giunto il momento di adottare un altro pelosetto?

In questo articolo vedremo quali indizi ci dicono che il nostro coniglio ha bisogno di un amico a quattro zampe, e come rendere felice il nostro pet con delle semplici attenzioni extra.

Come capire se un coniglio si sente solo? 5 segnali da riconoscere

Se ti stai domandando come capire lo stato d’animo di un coniglio, devi sapere che questi simpatici roditori possono inviarci dei segnali ben precisi.

Conoscere il linguaggio del corpo del coniglio è essenziale per ogni buon padroncino. In questo caso specifico, il piccolo Floppy potrebbe farti capire che si sente solo e che è ora di allargare la famiglia inviandoti i seguenti segnali:

  1. Mangiare molto più del solito
  2. Dedicarsi alla pulizia in modo eccessivo, al punto da arrivare a strapparsi ciuffi di pelo
  3. Masticare oggetti, distruggere mobili e i suoi stessi giocattoli
  4. Mostrare rabbia: il coniglio potrebbe morderti o spingerti per manifestare la sua rabbia e frustrazione
  5. Comportarsi in modo poco socievole e non interagire con nessuno.

Solitudine nei conigli: come affrontare il problema?

coniglietto
Fonte: Pixabay

Prestando attenzione agli indizi che abbiamo appena evidenziato, potresti capire se il tuo coniglio è triste a causa della solitudine. Ma come affrontare la situazione in modo costruttivo ed evitare che l’animale arrivi a soffrire di depressione?

Banalmente, il miglior modo per rendere felice un coniglio che si sente solo è uno e semplice: accogliere un nuovo coniglio in famiglia.

Adottare un fratellino per il tuo coniglio

Se hai la possibilità di adottare un nuovo pet, fai in modo che abbia più o meno la stessa età del tuo coniglio. Se intendi adottare un pet del sesso opposto, accertati che siano entrambi castrati, a meno che tu non voglia ritrovarti con tanti baby coniglietti in giro per casa nell’arco di qualche mese. Per quanto possa sembrare una prospettiva adorabile, ricorda che tanti coniglietti richiedono tanto spazio e molte cure.

Dedicagli più attenzioni

Se non hai proprio modo di adottare un altro coniglio, non è detto che il tuo pelosetto sarà per forza infelice. Cerca di dedicare più attenzione al tuo pet, gioca insieme a lui alla sua altezza, ovvero sul pavimento. Prenditi del tempo per coccolare e accudire il tuo coniglio ogni giorno, parlagli con una voce calma e pacata, e regalagli dei nuovi giocattoli.

Spazio per giocare

Infine, non lasciare il coniglio in gabbia 24 ore su 24: confinare il proprio animale domestico in uno spazio limitato per tutto il giorno è un ottimo modo per renderlo triste e depresso.

Ricorda che il coniglio ha bisogno di spazio per potersi muovere e giocare, e soprattutto ha bisogno di interagire il più spesso possibile con altri conigli o con il suo umano preferito.

Fonti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Coniglio che trema: motivi e come calmarlo
Conigli

Coniglio che trema? Diverse cause possono provocare tremori nei conigli. Oltre alla paura e allo stress, ci sono alcune malattie che possono far scatenare dei tremori nei conigli. Ecco le principali: se pensi che il tuo coniglio possa ricadere in uno di questi casi, contatta il tuo veterinario esperto di esotici per una visita