Petsblog Criceti Come tenere correttamente un criceto in mano

Come tenere correttamente un criceto in mano

Come tenere correttamente un criceto in mano

Tenere un criceto in mano può sembrare un po’ complicato e persino spaventoso all’inizio. Dopotutto, sono animali così piccoli! Fortunatamente, non è così complicato come sembra. Con un po’ di esperienza, puoi facilmente tenere in mano il tuo criceto senza troppi problemi. La parte più importante è prenderli in modo deciso ma delicato, al fine di evitare che questi piccoli animali finiscano col saltar via dalle proprie mani.

Se accidentalmente spaventi il ​​tuo criceto mentre lo tieni in mano, corri il rischio di essere morso. I criceti mordono per difendersi. Se non gli piace quello che stai facendo, ti morderanno per fartelo sapere.

Leggi questo articolo per capire come tenere correttamente un criceto in mano.

Lavati le mani prima di prendere il criceto

I criceti hanno un forte senso dell’olfatto, quindi dovresti lavarti le mani prima di prenderli. Se hai strani odori sulla mano, il tuo criceto potrebbe spaventarsi. Dovresti usare anche sapone non profumato, poiché i saponi fortemente profumati possono sopraffare l’olfatto del criceto. Inoltre, lavandoti le mani, riduci il rischio di trasmettere batteri e virus al tuo criceto che possono farlo ammalare.

Lascia che il tuo criceto ti annusi

Dovresti introdurre la tua mano nella gabbia e lasciarla lì per alcuni istanti per incoraggiare il tuo criceto ad annusare. Non devi afferrarlo subito, poiché ciò può spaventare il criceto. Questo potrebbe anche far sì che il tuo criceto abbia paura di te a lungo termine: in quel caso, non si farà più prendere.

Lasciando la tua mano nella gabbia del tuo criceto per qualche secondo, permetterai al tuo criceto di abituarsi al tuo odore e alla tua mano prima che tu lo raccolga.

Aspetta che il tuo criceto salga in mano da solo

Apri il palmo della mano e aspetta che il tuo criceto vi salga sopra. All’inizio, questo potrebbe non funzionare, in particolare se il tuo criceto non è abituato a te. Potrebbero aver paura della tua mano ed evitarla. Dopo alcune sessioni, però, si abitueranno alla tua presenza e salteranno nelle tue mani.

Se il tuo criceto non sale in mano, prendi l’intera lettiera su cui è seduto. Non afferrarlo, perché questo può renderlo timoroso e indurlo a mordere.

Permetti al tuo criceto di adattarsi a te

In genere non è una buona idea costringere il tuo criceto a essere trattenuto per un periodo prolungato quando viene preso in mano per la prima volta. Ciò può farlo impaurire e stressare. Lo stress può essere un grave problema per i criceti, quindi dovresti limitarlo il più possibile. Le prime volte metti solo la mano nella gabbia e se il criceto ha paura, non prenderlo subito.

Dai al tuo roditore tutto il tempo per adattarsi e sentirsi a suo agio prima di decidere di prenderlo. Non forzarlo se il tuo roditore è spaventato e se tende a mordere.

Tieni il tuo criceto vicino

Quando tieni il tuo criceto, dovresti metterlo vicino al tuo corpo. Usa due mani e muoviti lentamente. Non sussultare e non muoverti velocemente. Ciò ridurrà il rischio che il tuo criceto si faccia prendere dal panico e cerchi di saltare, il che può ferirlo. Preferibilmente, dovresti sederti a terra in modo che una potenziale caduta sia piccola se decide di saltare.

Fagli un regalo

Soprattutto le prime volte che lo prendi in mano, dovresti offrire un premio al tuo criceto. I dolcetti sono sempre una buona cosa. Se il tuo criceto riceve un premio quando viene tenuto, inizierà ad attendere con impazienza le tue sessioni di coccole. Se hanno paura, questo è un modo adatto per aiutarli a uscire dal loro guscio.

Ovviamente, dovresti assicurarti di fornirgli solo cibi sicuri. Molte verdure fresche sono sicure da mangiare per il tuo criceto.

Fai sessioni brevi

Non tenere il criceto in mano per molto tempo. All’inizio bastano pochi minuti. Ancora una volta, corri il rischio di stressare il tuo animale domestico. Essere trattenuto può essere per il criceto un po’ spaventoso, soprattutto all’inizio. Con il tempo, il tuo criceto si abituerà alla tua presenza e potrai tenerlo in mano per periodi più lunghi.

Rimetti con cura il tuo criceto nella gabbia

I criceti sono inclini a saltare quando li rimetti nella loro gabbia. Presta molta attenzione a questo passaggio perché è essenziale per evitare lesioni al tuo criceto. Dovresti preferibilmente tenere le mani a coppa in modo che il tuo criceto non possa saltare, ma non schiacciarlo perché ciò potrebbe potenzialmente spaventarlo.

Quando le tue mani sono al sicuro nella gabbia, sposta la mano superiore e lascia che il criceto si allontani dalla tua mano. Non lasciarli cadere, poiché ciò può farli spaventare.

Prendi spesso il tuo criceto

Non dovresti tenere in mano il tuo criceto per molto tempo ma tuttavia, dovresti farlo regolarmente e spesso. Questo li aiuterà ad abituarsi e permetterà loro di adattarsi a te. Una volta al giorno è abbastanza, ma puoi tenerli in mano fino a tre volte al giorno se lo tollerano bene. Non stressare troppo il tuo roditore, ma non far passare nemmeno troppi giorni tra una sessione e l’altra.

Altri approfondimenti sui criceti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare