Petsblog Cani Perché i cani inseguono i gatti? 4 motivi per cui lo fanno (e come fermarli)

Perché i cani inseguono i gatti? 4 motivi per cui lo fanno (e come fermarli)

Perché i cani inseguono i gatti? 4 motivi per cui lo fanno (e come fermarli)

Se sei proprietario sia un di cane che di gatto, è probabile che ti sia chiesto perché il tuo cane non riesce a smettere di inseguire il tuo felino. Questo può essere un comportamento inappropriato e può causare stress al tuo gattino.

La maggior parte delle persone ha sentito il detto “litigare come cane e gatto”, che non è certamente uno scenario che si desidera avere in casa. Ma c’è speranza: nonostante la frustrazione, cani e gatti possono vivere in armonia!

Per esaminare ulteriormente questo comportamento, diamo uno sguardo più approfondito ai motivi per cui i cani inseguono i gatti e come fermarli.

4 motivi per cui i cani inseguono i gatti

Istinto

I cani sono cacciatori naturali e il loro istinto gioca un ruolo enorme in questo comportamento. I cani hanno il desiderio innato di inseguire le cose che si muovono e il tuo gattino non fa eccezione. Quando il tuo gatto gira per la stanza, l’istinto da predatore del tuo cane quasi sicuramente prenderà piede e l’inseguimento partirà.

Gioco

Non tutti gli inseguimenti sono condotti con intenzioni sinistre e predatorie. Alcuni cani, in particolare i cuccioli, vogliono semplicemente giocare con il loro coinquilino felino e il potrebbero guardare al gatto come un giocattolo. D’altra parte, il tuo felino potrebbe non apprezzare di essere inseguito e sarà costantemente alla ricerca di un posto sicuro dove ripararsi. Se il tuo gattino è sempre nervoso per questo motivo, la vita può diventare decisamente dura.

Tipo di razza canina

Questo comportamento può essere particolarmente dominante se hai una razza di cane con istinti da pastore. I cani appartenenti al gruppo di pastori inevitabilmente partiranno all’ inseguimento dei gatti e potrebbe essere difficile rompere questa abitudine. Ma, se il cane e il gatto vanno d’accordo ed è un gioco, allora nessun problema, a patto che il cane non sia troppo rude e capisca i limiti da non superare.

Territorialità

Ci sono molte ragioni diverse per cui alcuni cani mostrano comportamenti territoriali e comprendere questo comportamento può aiutare a tenere sotto controllo il problema e mettere in sicurezza il tuo gattino. Alcuni segni di aggressività territoriale dei cani sono ringhi, affondi e morsi. Se il tuo cane mostra uno di questi comportamenti, è importante affrontare il problema il prima possibile.

Ora che abbiamo esaminato i motivi per cui i cani inseguono i gatti, continua a leggere per scoprire come eliminare questa abitudine.

Come fermare i cani che inseguono i gatti

Reindirizzare il comportamento

Avrai bisogno di bocconcini o del giocattolo preferito del tuo cane a portata di mano per questo esercizio di addestramento. Il rinforzo positivo è la chiave per reindirizzare il comportamento sbagliato del cane. Ci vorrà tempo e pazienza da parte tua, ma con coerenza e perseveranza, puoi reindirizzare il comportamento indesiderato per sempre.

Ogni volta che il cane vuole inseguire il gatto, rivolgi la sua attenzione verso di te, ma assicurati di avere un bocconcino o il suo giocattolo preferito in mano. Fai attenzione, però, a non dare la ricompensa finché il tuo cane non distoglie la sua attenzione dal gatto.

Usa un collare o un guinzaglio

Questo metodo è utile, soprattutto se stai introducendo un nuovo gattino in casa. Il guinzaglio fornirà un confine sicuro per i due e consentirà loro di acclimatarsi, prima di lasciare il cane senza guinzaglio. Puoi anche incorporare un rinforzo positivo durante questo processo per insegnare al tuo cane che inseguire il gattino non è tollerato.

Usa un clicker

I clicker sono utili anche come strumento di formazione. Questo strumento insegna al tuo cane a ignorare il gatto. Quando il desiderio di inseguire il gatto prende il sopravvento sul tuo cane, ordina al cane di “lasciarlo”. Quando il tuo cane obbedisce, premi il pulsante sul clicker e dagli un bocconcino. Ancora una volta, la coerenza è fondamentale.

Domande frequenti

I gatti hanno paura dei cani?

La risposta semplice è sì. Mettiti nei panni dei gatti: se qualcosa di molto più grande di te ti inseguisse, avresti paura anche tu. Ma non tutti i gatti hanno paura. Alcuni gatti sono più socievoli e curiosi mentre altri si ritireranno nella loro area sicura finché il cane non sarà fuori vista.

Posso usare un collare antiurto?

Piuttosto che utilizzare un collare antiurto, che può ferire il tuo cane, un collare elettronico è sicuro ed efficace e non causerà danni al tuo cane durante il processo di addestramento. Questo collare fornisce un basso livello di stimolazione ogni volta che si verifica un comportamento indesiderato.

Come posso addestrare il mio cucciolo di cane a smettere di infastidire il gatto?

Se il tuo cane è un cucciolo, avrai una grande possibilità di addestrarlo da subito a lasciare in pace il gatto di famiglia. All’inizio, meglio separare il cucciolo di cane e il gatto: i cancelli per bambini sono utili per questo scopo. La separazione darà al tuo gatto il tempo di adattarsi alla presenza del piccolo cane durante il processo di addestramento.

I cuccioli sono pieni di energia, quindi il gioco regolare manterrà il cucciolo esercitato e non così curioso. Col passare del tempo, prova a introdurre gradualmente i due. Usare un guinzaglio è un modo efficace per impedire al cucciolo di lanciarsi contro il gatto e ti permetterà di premiare il buon comportamento quando il cucciolo ignora il gatto.

Conclusioni

È importante supervisionare i tuoi cuccioli durante l’intero processo di addestramento. Non lasciare mai il tuo cane e gatto senza sorveglianza finché non è sicuro al 100%. È anche importante fornire al tuo gattino un’area sicura in cui rifugiarsi se si sente in pericolo. Ricorda: puoi addestrare il tuo cane a non inseguire il gattino con pazienza, costanza e tempo.

Seguici anche sui canali social